antirazzismo

  • Protesta dei matematici Usa contro la polizia

    La comunità di matematici si è resa protagonista di una protesta poco usuale: 1.400 di loro hanno firmato una lettera il 15 giugno indirizzata al notiziario della società matematica statunitense, l’Ams Notice, in cui si invitavano i colleghi a «boicottare il lavoro con i dipartimenti di polizia» degli Stati...
  • Garibaldi, il nostro “Che Guevara”

    La tentazione permanente di mettere in campo il revisionismo storico è per alcuni una vera e propria ossessione. Forse pure una ragione di vita. Ben poca cosa, si potrà dire. E’ vero. Ma tant’è, ogni tanto, spunta fuori qualcuno che mette insieme merda e cioccolato, scambiandoli, facendoli apparire la...
  • Per un “fronte unico anticapitalista”

    Il Coordinamento nazionale delle sinistre di opposizione, riunitosi il 10 giugno, ha confermato le ragioni della propria presenza e del rilancio della propria iniziativa rispondendo positivamente alle sollecitazioni di diversi coordinamenti unitari territoriali. Il Coordinamento nazionale ha oggi una forza limitata per via delle defezioni determinatesi dopo il 7...
  • La seconda guerra civile americana

    Donald Trump si è rifugiato in una Casa Bianca circondata di fili spinati e barriere metalliche e protetta da guardie armate che non sono poliziotti, né soldati, ma mercenari. Immagini che fanno quasi pensare a Hitler nascosto nel bunker della Cancelleria di Berlino nel 1945, invece che a un...
  • Ripartenze “normali” e lotte sociali: a voi la scelta

    Una cialtroneria puttaniera e ruffiana. Un meretricio accondiscendente nei confronti della consuetudine che segue soltanto gli interessi di una economia che bada – come le è congeniale e naturale – al profitto privato e all’accumulazione di grandi capitali e che non fa ripartire se non la grande macchina dello...
  • Se un uomo col collo nero incontra un uomo col ginocchio bianco…

    La pressione di un ginocchio blu. Di un agente blu. Di un soldato blu. Poco importa se cambiano i tempi dai tempi del Sand Creek: la repressione, come si usa dire oggi, è resiliente e di adatta molto bene ai tempi. Colpisce sempre discriminatamente i più deboli, gli indifesi;...
  • Sospensione storica

    Finalmente un gruppo di studenti comprende appieno i fatti storici del 1938 e fa un accostamento niente affatto fuori luogo, con tutte le differenze del caso, e cosa accade? La loro professoressa viene sospesa per quindici giorni dall’insegnamento per “mancata vigilanza” e le viene decurtato lo stipendio. Chissà se...
  • «A Milano un successo, ma la sinistra rimane senza un progetto»

    «Anche se non ho partecipato condivido fino in fondo l’esigenza che i pozzi dell’accoglienza non vengano inquinati dalla politica di questo governo». Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ieri non ha potuto essere presente alla manifestazione di Milano contro il razzismo, trattenuto in città da un rimpasto di giunta...
  • Pullman bloccati, schedati migliaia di manifestanti

    I carabinieri fanno cenno all’autista di deviare nell’area dell’autogrill, tutti i passeggeri del pullman vengono fatti scendere e in fila devono mostrare il contenuto di borse e zaini. «Ma ci sono solo panini..», fa una signora con i capelli bianchi e un fazzonello annodato al collo, «guardi che c’è...
  • Manifestazione unitaria, si muovono gli antirazzisti

    Avviso ai naviganti: qualcosa si muove per la manifestazione unitaria invocata dal nostro giornale contro il «clima di violenza, di intolleranza e di paura» che si respira nel paese, fomentato principalmente da Salvini. Nel manifesto antirazzista promosso da Anpi, Arci, Articolo 21, Cgil, Legambiente, Libera, rete della Pace e...
  • Macerata, partecipare è inevitabile

    La staffetta partigiana Lidia Menapace, 94 anni, è salita sul pullman a Bolzano questa mattina alla cinque. Destinazione Macerata. «Era inconcepibile pensare di impedire una manifestazione pacifica e antifascista, Minniti non ha scusanti. Che abbia messo fascisti e antifascisti sullo stesso piano a me, che la Resistenza l’ho fatta,...
  • Proprio perché il governo non è d’accordo, bisogna manifestare

    “Manifesto, manifesto, manifesto per le strade, manifesto molto spesso anche in piccole contrade.  Manifesto, manifesto, meglio dir manifestavo… Io son diventato bravo e non manifesto più.” (Paolo Pietrangeli – “Manifesto”) Ingenuamente forse, ho sempre pensato che le manifestazioni che sostengono e promuovono i valori costituzionali sono indiscutibilmente momenti di...
  • Grazie don Massimo, antidoto al Quarto Reich

    Un sacerdote, don Massimo Biancalani, regala un pomeriggio in piscina a quindici migranti per ripagarli del lavoro che avevano svolto ad una festa di una organizzazione non governativa e ne nasce uno scandalo: uno scandalo per fascisti e razzisti. Non sia mai che un negro vada ad inquinare la...
  • L’alfabeto politico da ricostruire nasce anche con la spontaneità

    Facciamo un paragone tra il grigiore del potere governativo e i colori delle vie di Milano percorse da un lungo serpentone antirazzista, per la costruzione di una grande pietra angolare di solidarietà in questa Repubblica asfittica, fatta solo di proposte di leggi elettorali costruite ad arte per fregarsi vicendevolmente...
  • «Tutti terroni» sul pratone di Pontida

    In 3mila si sono mossi da tutta Italia per raggiungere ieri pomeriggio Pontida, dove è andato in scena il Festival dell’orgoglio meridionale e antirazzista. Hanno trovato l’intero paese chiuso, come da ordinanza del sindaco leghista, il proprietario del bar accanto al prato del raduno molto scontento di non aver...
  • Il sindaco “chiude la città” con un’ordinanza. Ci vediamo a Pontida!

    Una delibera ufficiale del Comune di Pontida ha imposto, per il 22 aprile, una vera e propria serrata alla città: chiusura delle scuole, dei negozi, degli uffici, del traffico. Un coprifuoco in piena regola per limitare i danni del “vandalismo” che dovrebbero arrivare insieme al Festival Antirazzista che decine...
  • Nessuno è al sicuro. Dal razzismo

    Il razzismo è sempre un angolo buio. Un angolo che vive dentro ciascuno di noi, magari latente, magari dormiente, ma qualcosa può sempre scatenare dell’odio ingiustificato, fondato su pregiudizi e banalità che, purtroppo, sovente ci sembrano la normalità che stiamo vivendo. Il razzismo non sempre è cattiveria, a volte...
emergenza Covid