Chi s’ha da infuriare

Se Salvini rivendica una specie di eredità berligueriana per sé e per la Lega, non deve infuriarsi il PD. Ci dobbiamo infuriare noi comuniste e comunisti. Noi che gli...

Se Salvini rivendica una specie di eredità berligueriana per sé e per la Lega, non deve infuriarsi il PD.

Ci dobbiamo infuriare noi comuniste e comunisti. Noi che gli ideali di Berlinguer li abbiamo portati avanti rimanendo comunisti dal 1991 in poi e rimanendolo pure oggi, tempi in cui è molto più difficile essere comunisti rispetto a 30 anni fa.

Il PD si potrà infuriare se Salvini si paragonerà o rivendicherà l’eredità dei tanti che all’epoca provarono ad archiviare un grande passato, una organizzazione di massa dei lavoratori, un “Paese nel Paese“.

Per essere chiari, Berlinguer, riformista o meno che fosse, non avrebbe mai incontrato alla Camera dei Deputati i portavoce di golpisti cileni. Quindi c’è paragone e paragone, c’è erede ed erede e c’è incontro e incontro.

(m.s.)

vignetta tratta dalla pagina Facebook di Vauro

foto: screenshot

categorie
Lo stiletto



per il manifesto

sosteniamo

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • Io e voi

    Draghi mette le mani è avanti: mai stato così emozionato come oggi in Senato. Sarà per quello che gli scappano alcuni lapsus. Ma il più clamoroso è questo: «Siamo...
  • Sei a rischio?

    Secondo moduli ministeriali, ereditati dalla Asl 5 di La Spezia, tra i primi ad essere vaccinati ci saremmo noi omosessuali. Categoria a rischio per comportamenti a rischio… Tipo votare...
  • Gli irresponsabili

    Sostenere o non sostenere Draghi, questo è il problema. Nessuna pregiudiziale per Sinistra Italiana. Valuteranno i programmi. L’uomo dell’alta finanza al comando è alla fine un dettaglio… Sostiene Fratoianni:...
  • Quater

    Dunque, vediamo… Ipotesi urne, governo delle destre, Berlusconi al Quirinale. Il tutto al posto di un appoggio di Forza Italia ad un governissimo di unità nazionale o ad un...