Fiom

  • Landini: “A settembre sciopero generale per i senza contratto”

    Per il rinnovo del contratto continua la mobilitazione dei metalmeccanici. Mentre “da Federmeccanica a oggi non è arrivato nessun segnale: non c’è alcun tavolo di trattativa, il negoziato è di fatto bloccato ormai da un mese e un mezzo” come ha confermato la scorsa settimana il segretario generale della...
  • Quelli che hanno piegato la Marcegaglia

    2 anni e mezzo di resistenza, 13 giorni di occupazione e di sciopero, 2 giorni di presidio in prefettura, il contributo importante della Fiom di tutta la Lombardia, del FLMU-CUB, e degli altri sindacati di base, i partiti, i collettivi, i centri sociali, il quartiere che hanno animato il...
  • Contratti, le tute blu non vanno in ferie

    Sciopero di 4 ore a livello territoriale e blocco a oltranza degli straordinari in tutte le fabbriche. Riparte la mobilitazione di Fim Fiom e Uilm per sciogliere la trattativa sul rinnovo del contratto dei metalmeccanici. I nodi al pettine sono il salario e il nuovo modello contrattuale presentato da Federmeccanica: aumenti in busta...
  • La lezione della lotta di Cornigliano

    Due buone notizie: gli operai dell’Ilva di Cornigliano hanno vinto la loro battaglia e un sottosegretario del governo sarà presente alle trattative sul futuro dell’azienda siderurgica; una poliziotta ha stretto la mano ai lavoratori e si è tolta il casco. Non accade quasi mai, ed è un gesto certamente...
  • Da Cornigliano a Sibari, una possibile nuova lotta di classe

    Gli operai dell’Ilva di Cornigliano, a Genova, hanno occupato la fabbrica. Era da molto tempo che non sentivo la parola “occupazione” riferita ad un impianto industriale. Confesso che mi ha colpito e mi ha fatto fare un sussulto. E’ stato, del resto, anche un autunno molto tranquillo, senza grandi...
  • La scelta di classe sindacale e politica

    Maurizio Landini ha dato delle risposte molto sensate e più politiche di quello che si può pensare possano essere durante il programma “In 1/2 ora”. Se riuscisse nell’impresa di ricomporre un tessuto operaio, del mondo del lavoro in senso anche lato, attorno ad un sindacato di classe, tutto questo...
  • Ai lavoratori serve una forza comunista, un “Paese nel Paese”

    “Perché prima o poi si incazzano”. Anche gli operai, infatti, prima o poi, con più o meno coscienza di classe, più o meno comunisti che siano o anche semplicemente di sinistra, si incazzano e reagiscono ai tanti soprusi che subiscono ogni giorno. Ma nel fare una manifestazione di protesta...
  • Cariche Ast, Landini: “Picchiati senza motivo”

    ...
  • Landini: “Se necessario, occuperemo le fabbriche”

     ...
  • E’ vero: non possiamo più aspettare

    Se c’è un sindacato ancora legato alla protezione degli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici è la Fiom: nessuno può negare che questo rapporto sia corrisposto non solo dall’ampio settore del mondo del lavoro che rappresenta ma anche da un altrettanto vasto ambito della sinistra italiana, in tutte le...



leggi e sostieni

info Covid-19

antispecismo

sul tuo computer…