Etero, baciatevi. Non avremo più attentati

“Se si fossero baciati due etero non sarebbe successo niente”. Non mi scandalizza chi per primo ha pronunciato questa frase. Lo conosco fin troppo bene e non mi meraviglia...

“Se si fossero baciati due etero non sarebbe successo niente”.
Non mi scandalizza chi per primo ha pronunciato questa frase. Lo conosco fin troppo bene e non mi meraviglia affatto che affermi una vuota banalità del genere.
Nemmeno mi scandalizza quanti possono dirla. Mi preoccupa e mi scandalizza anche chi la pensa davvero. E, soprattutto, chi, riflettendoci, magari tra sé e sé dice: “Però… E’ vero!”.
Vorrei essere un giornalista oggi, girare per le vie delle città d’Italia e scoprire la sincerità italica, per capire quanto cammino c’è da fare ancora per estirpare non solo il pregiudizio ma la stupidità.

(m.s.)

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Nothing else

    La “rifondazione” della sinistra secondo Roberto Speranza va nel solco della linea zingarettiana del PD, per un nuovo partito “di sinistra” in un nuovo centrosinistra. C’è ancora un’altra “rifondazione“:...
  • Cittadina

    Tutto il Paese dovrebbe esprimere solidarietà alla senatrice Segre. Ma può essere la senatrice Segre “cittadina onoraria” di oltre 8.000 comuni della Repubblica? Non sarebbe più giusto che ogni...
  • 30 anni dopo: al di qua e al di là del “muro”

    Quando un muro cade è per due motivi: l’usura del tempo lo ha fatto rovinare fino a terra, ne ha distrutto la solidità e lo ha corroso fino a...
  • La recidiva nera

    Magari non c’era Goebbels presente, visto che si è dovuto suicidare, dopo aver ucciso moglie e figli, mentre i russi entravano nel quartiere governativo di Berlino. Magari non c’erano...