Preghiera alla Bolla Magica

Auguri. Per cosa? Per Natale, per Capodanno. Che la Bolla Magica delle festività ci salvi un attimo dall’inesistenza del Covid, dal terrappiattismo, dai complotti giudaico-massonici per resettare il mondo...

Auguri. Per cosa? Per Natale, per Capodanno.

Che la Bolla Magica delle festività ci salvi un attimo dall’inesistenza del Covid, dal terrappiattismo, dai complotti giudaico-massonici per resettare il mondo intero, diminuirne la popolazione e infilare microchip nel sangue di noi tutti attraverso i sieri genici sperimentali.

Che la Bolla Magica delle feste, credente o laica che sia, ci sostenga in un nonsense di racconti e in un nontempo di immagini, sopra le grandi cazzate del presente, ma non oltre i suoi drammi. Che ci preservi dalle giaculatorie manifestazioni dei no-vax, religione incivile e antilaicamente dogmatica, ademocratica, sincretica mescolanza di riti disparati. Divertente amaro circo distopito e dis-umano, alterante, psichedelico, oscillante tra la megalomania e la mitomania.

Che la Bolla Magica delle feste ci faccia perdere equilibrio e senno solo tra le righe di un bel libro, dentro le note di una canzone (possibilmente non di Povia), nel fantastico mondo della Settima Arte.

Che la Bolla Magica delle feste sia con tutte e tutti voi.

(m.s.)

21 dicembre 2021

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Invasori e invasati

    Biden minaccia l’intervento militare americano se Pechino dovesse agire contro Taiwan. Dunque contro una parte del suo territorio storicamente inteso, politicamente diviso dal resto del paese. Intervento militare per...
  • La bara di Shireen

    Non rispettano i vivi, perché mai dovrebbero rispettare i morti. E quando i vivi portano i morti sulle loro spalle, li accompagnano con le bandiere palestinesi e cercano di...
  • Il pene sul cappello

    Saranno anche “episodi“, “casi isolati“, “goliardie” cameratesche ma, comunque le si voglia chiamare, restano delle gran schifezze quasi predatorie. Mani morte, tentate slinguazzate, approcci sessuali più o meno spinti....
  • Mea et vestra culpa

    Adesso, via, forza… accusate nuovamente anche il papa di essere “putiniano“, caso mai non l’aveste già fatto. O, piuttosto, di essere un “pacifinto“, uno che vuole la pace “perché...