Manifesto mite

Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo. Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava...

Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo.

Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava ogni atto del ministro dell’Interno, difendendolo a spada tratta anche nei momenti più difficili come il “caso-Russia”.

La mitezza di oggi non definisce per sua natura un programma sociale di un governo. Anzi, può essere una buona maschera dietro cui nascondere future misure antipopolari e antisociali che questo esecutivo prima o poi dovrà prendere.

Caro “manifesto”, per il bene che ti abbiamo sempre voluto e ti vogliamo (e continueremo comunque ad avere) ti diciamo che o sei un “quotidiano comunista” o sei un “quotidiano mite” con un esecutivo liberista dai tratti riformisti ma pur sempre nei punti di demarcazione della compatibilità tra privilegi del mercato e bisogni degli sfruttati…

Sono lontani i tempi delle tesi “Per il comunismo”. Forse molto è cambiato. In peggio. Eppure rileggendo quelle tesi del 9 settembre 1971 pare in molte pagine di leggere l’oggi, di stare nel mezzo di una analisi quotidiana e attualissima.

Avevi visto bene, caro “manifesto”, quando criticavi il riformismo e l’istituzionalismo del PCI e dello PSIUP, pur apprezzandone la grande storia e l’impegno nella difesa della democrazia repubblicana, dei valori della Costituzione.

Non vedere male oggi, non lasciarti fuorviare dall’impero del male da un lato e dalla democrazia liberista dall’altro. Mantieni il tuo spirito critico, mantieniti – se puoi – comunista.

(m.s.)

foto: screenshot

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Concetti semplici

    Chiarezza, chiarezza sui vaccini. Su benefici e rischi. Le interviste di virologi rassicurano. Rassicuriamoci. Intanto le domande, i dubbi però diventano una tempesta cerebrale: fidarsi, non fidarsi? Affidiamoci ai...
  • Una minestra di sassi

    Lagarde: «La BCE ha una batteria di strumenti eccezionali da usare». Visti i precedenti, c’è da preoccuparsi nell’ascoltare queste parole. Nel peggiore dei casi è una batteria di cannoni...
  • Ucci, ucci

    Ma sì, forse è meglio, così ci si distrae un po’ dalla dura realtà dei tempi, dal flusso continuo di notizie desolanti sulla guerra dei vaccini, sulle esportazioni e...
  • Maglioncini e divise

    Stellette, mostrine e decorazioni per la gloria sui campi di guerra fanno ora (bella) mostra nelle conferenze stampa per la gestione dell’emergenza Covid, per l’organizzazione della campagna vaccinale. Divise...