Il Premier in pectore

Volare negli Stati Uniti per dimostrare e dimostrarsi d’essere, nonostante tutti i compromessi da accettare per risalire lentamente (ma nemmeno poi tanto…) la china del potere, colui che davvero...

Volare negli Stati Uniti per dimostrare e dimostrarsi d’essere, nonostante tutti i compromessi da accettare per risalire lentamente (ma nemmeno poi tanto…) la china del potere, colui che davvero conta. I giochi di parole lasciano il tempo che trovano, ma chi conta non è Conte.

Almeno così parrebbe: l’accredito alla Casa Bianca è un lasciapassare importante, necessario per poter in un prossimo futuro avere la ri-conoscenza dell’alleato d’Oltreoceano che, proprio a dispetto del polo imperialista dell’Unione Europea, continua la sua politica altrettanto imperialista in molte altre parti del globo.

Poi in programma una visita a Bolsonaro e poi una a Netanyahu. E il cerchio è chiuso.

Per l’Italia lo è sicuramente, per i Cinquestelle finirà col chiudersi presto visto se non gireranno anche loro un poco le capitali estere per creare un contraltare alla centrale mondiale nera che si sta creando.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Si diceva

    Il PD e la scissione renziana. Un tempo si diceva: “Epurandosi il Partito si rafforza.”. Occhio… Lenin parlava di noi comunisti mica del PD… (m.s.) Stampa in PDF questo...
  • Minore e maggiore

    Permettete che oggi lo Stiletto sia dato in mano a Nino, al nostro caro Antonio Gramsci. Come tanti suoi testi, questo che segue sembra proprio scritto per una stretta,...
  • Serie “Il governo sociale” / 1

    Legge elettorale proporzionale con sbarramento al 4% ed effetto cosiddetto “disproporzionale”, ossia che, inducendo a votare le forze maggiori, di fatto annulla il proporzionale stesso e reintroduce una specie...
  • Manifesto mite

    Caro “manifesto”… sei tu ad essere troppo “mite” nelle valutazioni su questo governo. Colui che oggi definisci “mite” fino a pochi giorni fa governava con la Lega e approvava...