Cattiveria

Vi ricordate la bambina del film “Schindler’s list”? Non quella col cappottino rosso che finisce nel rogo nazista, preludio della fuga delle SS per l’arrivo dell’Armata Rossa. L’altra bambina,...

Vi ricordate la bambina del film “Schindler’s list”? Non quella col cappottino rosso che finisce nel rogo nazista, preludio della fuga delle SS per l’arrivo dell’Armata Rossa. L’altra bambina, quella che urla agli ebrei divisi per file di maschi e femmine: “Andate via, giudei! Andate via, giudei!”.
E l’altra bambina, ancora, che sul ciglio della ferrovia mostra ai deportati la fine che faranno tracciando sulla gola il segno del taglio?
Ecco, la Corte di Cassazione ha stabilito che dire “Andate via!” ai migranti è una manifestazione di razzismo.
Il primo commento di una alta carica della Repubblica Italiana, su Twitter, è: “Andate via, andate via, andate via!!!” con un sorrisino accanto.
Viene da dire: “C’è bisogno di commentare?”. Forse sì. E forse c’è bisogno anche di farlo con tutti quelli che si può per esprimere sdegno, sconcerto e indignazione.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • E’ banale ma va detto

    Non bisogna esultare troppo. Il “capitano” ha molte risorse e molte capacità di “rivoltare la frittata” evocata da Luigi Di Maio. Dipende chi prende in mano per primo il...
  • Tempi non diversi

    150 migranti dispersi, probabilmente tutti morti nelle acque del Mediterraneo. Italiani scrivono sui social: “Potevano stare a casa loro. Buon appetito ai pesci“. Un po’ come scrivere “Il lavoro...
  • TAVolta

    TAVolta capita di sbagliarsi. TAVolta capita di battersi per una vita per una causa, poi andare al governo e scoprire che quel potere che si voleva si ritorce contro...
  • Resistere ancora

    “Resistere, resistere, resistere“, aveva detto Francesco Saverio Borrelli in tempi in cui attorno alla magistratura la politica faceva il deserto e il cosiddetto “popolo” provava invece a trovare una...