edilizia

  • L’estetica urbana del pregiudizio

    Dovunque nel mondo, «rigenerare», come il nuovo lessico urbano impone di chiamare le trasformazioni di parti più o meno vaste di città, non è indipendente dalle logiche del mercato immobiliare che nel mattone vede mitigate la volatilità dei capitali finanziari. Dall’estetica di edifici moderni, efficienti ma soprattutto originali, ne...
  • Crolla una gru in un cantiere. Morti tre operai a Torino

    In quel fitto reticolo di palazzi stretti tra il complesso del Lingotto e il fiume Po, nel laborioso quartiere di Nizza Millefonti, ieri, sono morti a Torino tre operai. E sono le ultime vittime di una striscia infinita di sangue che solo in Piemonte conta, nel 2021, 40 morti....
  • La Repubblica fondata e caduta sul lavoro

    Il grande gigante di ferro e acciaio si è schiantato al suolo. Si è trascinato dietro lo spazio, il tempo, la vita intera di tre operai che stavano sulle sue spalle, al livello dell’orizzonte di un cielo torinese, sopra i tetti delle case dove era possibile scattarsi un selfie...
  • Un referendum non secondario

    Mentre il Governo tenta la via del decreto (che nasconde la “furbata” della decadenza) per evitare il referendum sui voucher (e la Corte Costituzionale l’ha inopinatamente sollevato dalla terribile grana di quello sull’articolo 18) gli organi di informazione declassano come meramente tecnico quello sui subappalti. Un quesito che, invece,...
  • “Ti ho visto lì per terra, al sole del cantiere…”

    Ho visto un video, oggi, dove un uomo precipitava da una ventina di metri. Era un operaio edile rimasto senza il castello del ponteggio sotto i suoi piedi. Il forte vento dei giorni scorsi ha scaraventato a terra l’impalcatura e ha lasciato lui lì, appeso ad un appiglio murario...