amministrative 2017

  • Astensionismo

    Il dibattito in corso nell’immediato post – ballottaggi al riguardo delle elezioni comunali del giugno 2017 ha raggiunto livelli di bizantinismo degni del Concilio di Nicea. Una volta per tutte deve essere chiarito che il livello delle diverse espressioni di “non voto” (diserzione dalle urbe, schede bianche e nulle)...
  • Se non la prendiamo sul ridere…

    Un tempo c’erano le “leggi ad personam”, ora ci sono i “diagrammi ad factio politica”. E’ tempo di maturità e, dopo aver tradotto facilmente Seneca, potete intuire altrettanto facilmente queste tre parole latine che rendono bene la decadenza politica (e sociale) in cui, sciaguratamente, ci troviamo a vivere… Che...
  • Rifondazione: “Ha perso la sinistra che ha distrutto la sinistra”

    I risultati dei ballottaggi di ieri evidenziano la rabbia e la delusione di milioni di cittadine e di cittadini che astenendosi dal voto esprimono un giudizio negativo su gran parte delle amministrazioni uscenti e più in generale su una politica che non offre alternative credibili. La sconfitta del PD...
  • Dentro i numeri delle amministrative: la debacle dei ballottaggi

    Per la seconda volta nel giro di una settimana ci si trova a dover sviluppare un avvio di analisi attorno a risultati elettorali principiando dalla constatazione che il totale dei voti validi è molto lontano dalla metà degli aventi diritto al voto. E’ accaduto nell’occasione delle legislative francesi dello...
  • La maschera del PD s’è frantumata impietosamente

    Peggio del centrosinistra di vecchio modello. Quello incarnato dal solo Partito Democratico sommato a qualche piccolo partito come il PSI e ad una maggioranza di governo estesa all’ex Nuovo Centrodestra, è naufragato nelle elezioni amministrative perdendo praticamente la quasi totalità dei centri importanti un tempo per quel voto popolare...
  • Genova, la grande paura. Renzi già pronto a parlare di pareggio

    Nella war room del Nazareno stasera saranno tre le città «sorvegliate speciali» ai ballottaggi: L’Aquila, Padova e Parma. Sono i tre capoluoghi (il primo di regione, gli altri due di provincia) in cui il centrosinistra (termine ormai con significato evanescente da non indicare un granché, dunque da dettagliare di...
  • Renzi e Berlusconi, sintonia nell’urna

    Le previsioni sono rosee e Berlusconi, che in queste cose nonostante l’età ancora è capace, occupa il video. Fa scena, spara battute in schietto stile Silvio («La cosa migliore di Trump? Melania», «Grillo è un bravo comico che si faceva sempre pagare in nero»). S’inventa il suo governo ombra,...
  • La retorica del “meno peggio” in vista dei ballottaggi

    Tra gli antifascisti, antifascista non è solo chi si proclama tale ma chi agisce in quel modo. Il voto del 4 dicembre scorso ha detto la parola fine tra rispetto della Costituzione antifascista e delle istituzioni repubblicane nate dalla Resistenza e un partito di governo che voleva stravolgerla relegando...
  • Ciò che ci insegnano i dati del primo turno delle amministrative

    Impresa davvero ardua quella di cercare di analizzare dal punto di vista politico i risultati del primo turno delle elezioni amministrative 2017 svoltosi domenica scorsa 11 giugno. Sono emersi, infatti, alcuni elementi di non facile interpretazione: L’importanza del sistema elettorale fondato sull’eventualità del ballottaggio e sul premio di maggioranza...
  • Elettori democratici in fuga

    Si può vincere anche perdendo. E non solo perché i commenti politici del giorno dopo le elezioni sono da sempre un campionato di arrampicata sugli specchi, dove non perde mai nessuno. Ma anche perché stavolta è facile specchiarsi nelle sconfitte dei propri avversari e non guardare ai propri insuccessi....
  • La terza strada (che non ancora non c’è)

    Scegliere il cosiddetto celebre “meno peggio” è dare una pugnalata alla ricostruzione della sinistra di alternativa in questo Paese. Solo quando i più deboli, poveri e sfruttati di questa società si accorgeranno che centrosinistra e centrodestra sono rappresentanti di eguali riferimenti di classe, ossia di ricchi possidenti, banchieri, finanzieri,...
  • Da quale parte stiamo?

    Seppur differenti per importanza, effetto politico, strategico e anche tattico, il primo turno delle legislative francesi e le amministrative italiane hanno qualcosa in comune, di molto particolare che, a prima vista, forse sfugge nella baraonda di dati in percentuale, in voti assoluti, tra discorsi sulle coalizioni che si riformano,...
  • Elezioni comunali, nove milioni al voto

    Le elezioni comunali di questo 2017 interessano oltre 9 milioni di italiani e italiane (9.172.026 nel complesso), cittadini oggi chiamati al voto dalle ore 7 alle 23 per eleggere sindaci, consigli comunali e consigli circoscrizionali di 1.004 municipi. Si vota sia nelle regioni a statuto ordinario che nelle “speciali”...
NO referendum

emergenza Covid