Stefano Fassina

  • Patria e sinistra, il binomio impossibile

    L’argomentazione principale con cui intellettuali, giornalisti e politici comunisti (e non solo) portano avanti un rinnovato concetto di “patria” dentro i valori del socialismo è la lotta al dominio bancario continentale della BCE. Una lotta ad un imperialismo che viene guidato dalla Germania (con un claudicante asse stabilito con...
  • Fassina celebra «Patria e Costituzione» e Badoglio

    È nata ufficialmente ieri nella sala della Protomoteca in Campidoglio, che contiene al massimo un centinaio di persone, l’associazione intitolata «Patria e Costituzione» di Stefano Fassina. La data dell’8 settembre, ha più volte precisato lui, non è stata casuale: si voleva proprio celebrare l’8 settembre di 75 anni fa,...
  • Patrioti sinistri

    Non bastava il rossobrunismo della sinistra radicale e cosiddetta “estrema”. Ora tocca anche assistere alla nascita della sinistra patriottica moderata. E’ proprio vero che le disgrazie non vengono mai sole… (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Una lista unitaria e alternativa della sinistra

    Lettera aperta di amministratrici e amministratori promossa dalla “Rete delle Città in Comune” per un percorso che, dopo le elezioni amministrative, possa contribuire a costruire – a partire dalle città – l’alternativa per il paese Siamo amministratrici e amministratori di città e regioni. Siamo stati e siamo protagonisti di...
  • Botta e risposta tra due comunisti sul futuro della sinistra

    Marco Sferini: “Sinistra Italiana ci ricasca… o ci riprova?” Prima Stefano Fassina, poi Nichi Vendola. Entrambi gli esponenti autorevoli della nascente Sinistra Italiana aprono alla possibilità di un unico “listone” della sinistra alle prossime elezioni. Se è vero che il congresso di Sinistra Italiana è ancora tutto da giocare,...
  • Sinistra, un’alternativa costituzionale

    È un sollievo sentirsi ancora felicemente protetti e difesi dalla Costituzione. Con la soddisfazione dei giusti, ci sentiamo protagonisti della vittoria referendaria di domenica scorsa e guardiamo con maggiore fiducia al nostro futuro. Ci siamo schierati per il No non solo per salvaguardare la Costituzione, ma soprattutto per valorizzare...
  • La sinistra e l’inedita questione sociale dei nostri tempi

    E’ naturale che la questione referendaria sia al centro dell’attenzione. Gli esiti influiranno, e non poco, sui modi in cui ci sarà (o meno) «vita a sinistra». Tuttavia una cesura elettorale, per quanto importante, non è né un inizio, né una fine. C’è una storia prima di questa nostra...
  • La sinistra nella morsa del liberismo

    Una serie di interventi ospitati da il manifesto nel mese scorso (da Ciocca a Lunghini) è ruotata intorno a un punto efficacemente sintetizzato da Valentino Parlato (11 Agosto): «l’attuale crisi, a differenza di quella del ’29, non scuote la cultura: stagnazione dell’economia e stagnazione della cultura … Dobbiamo renderci...
  • «Ripartiamo dal No e dal social compact»

    Un «social compact», ovvero «un pacchetto di proposte sui temi del lavoro, delle pensioni e della sanità. Una terapia shock contro le disuguaglianze, con un investimento di risorse, le stesse che il governo ha buttato via negli ultimi anni» senza riuscire a correggere le diseguaglianze; una manifestazione a settembre...
  • 5 domande a Raggi e Giacchetti per il ballottaggio

    La rilevanza del pronunciamento di un candidato sindaco escluso dal ballottaggio al fine di orientare i “suoi” elettori è decisamente sovrastimata. Tuttavia, è doveroso per l’escluso esplicitare il suo orientamento. Mercoledì, alla Città dell’Altra Economia, abbiamo discusso la nostra posizione insieme ai candidati di Sinistra per Roma e della Lista Civica...
  • Sinistra due volte

    la Repubblica si inventa il termine “sinistra sinistra” per definire Airaudo, Fassina e Rizzo. Così può continuare a definire “sinistra” il PD. (m.s.) foto tratta da Pixabay...
  • Il nuovo PSI alla ricerca disperata del centrosinistra

    A gennaio, nell’ormai vicinissimo passaggio al nuovo anno, ci aspettavamo di assistere al primo incontro nazionale per la formazione di un tavolo di discussione che gettasse le basi della costituente del quarto polo, quello della sinistra italiana di alternativa. È opportuno e necessario specificare che si sarebbe dovuto trattare...
  • Sinistra italiana, un’amica socialdemocratica

    La smania di ricostruire una sinistra italiana, un luogo di sviluppo di un rinnovato progressismo italiano, è quasi diventata una nevrosi politica in questi ultimi anni. Anni di sconfitte, di cosiddette “traversate nel deserto” e anni di “resistenza” all’annichilimento che, prima di tutto, si è fatto largo tra le...
  • Spezzo una lancia a favore di Fassina

    Stavolta sarei, nei confronti di Fassina, meno drastico di quanto lo siano stati altri compagni e commentatori. Non dico che abbia fatto bene a parlare in quel modo di “evasione di necessità” (anche se si trovava di fronte ad una platea “difficile”), dico solo che la sua affermazione pone...



info Covid19

antispecismo

sul tuo computer…