Ecologia anticapitalista

Bella la mobilitazione mondiale giovanile sul clima, sulle problematiche di sopravvivenza di un eco-sistema che ci coinvolge tutti. Però va detto che, come ho letto in uno striscione, “il...

Bella la mobilitazione mondiale giovanile sul clima, sulle problematiche di sopravvivenza di un eco-sistema che ci coinvolge tutti.

Però va detto che, come ho letto in uno striscione, “il problema è il capitalismo”. Senza la messa in discussione dell’economia di mercato, dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo e dell’uomo sulla natura, non si può entrare nel viatico di una seria proposta di recupero del Pianeta a sé stesso, alle leggi della natura che, ad oggi, sono state piegate a quelle del profitto, per l’appunto…

Dunque, per essere veramente ecologisti occorre avere una visione d’insieme che comprenda l’anticapitalismo: l’ecologismo separato da una critica all’economia dominante nel globo rischia di essere fine a sé stesso.

Rischia di essere una strada lastricata di buone intenzioni che non porta però a nessuna vera soluzione dei problemi denunciati da milioni di giovani oggi sulla scia della mediatizzazione delle parole di un giovane, coraggiosa ragazza.

(m.s.)

foto di Marco Sferini

categorie
Lo stiletto





passa a…



altri articoli

  • Resistere ancora

    “Resistere, resistere, resistere“, aveva detto Francesco Saverio Borrelli in tempi in cui attorno alla magistratura la politica faceva il deserto e il cosiddetto “popolo” provava invece a trovare una...
  • C’è popolo e popolo

    “L’hai ucciso tu, col tuo sasso!“, mi riecheggia ancora nelle orecchie. Da diciotto anni a questa parte… Rivedo il corteo dei migranti del giorno prima: risento le voci dei...
  • Oscurante

    L’ultima azione rivoluzionaria di Camilleri sarà oscurare Salvini per un giorno, forse più, nei tg e sui giornali. Grazie anche di questo, maestro. (m.s.) foto tratta da Flickr su...
  • Legittimazioni

    Va bene, caro sindacato. Tu quando il governo ti convoca vai a Palazzo Chigi. Ma se ti convoca il Presidente del Consiglio o il Ministro del Lavoro.Che diavolo mai...