simbolo

  • La Sinistra, un simbolo, un programma, un progetto che duri

    Anche i simboli portano a riflettere sulle condizioni organizzative della sinistra di alternativa che si presenterà al voto nel prossimo mese di maggio. Si votava già ieri e si vota ancora oggi per scegliere, un po’ grillianamente, il contrassegno che troveremo sulla scheda e che conterrà il richiamo necessario...
  • Non ci resta che ridere

    La carellata di simboli presentati al Viminali in queste ore è sempre un gran divertimento. I più improbabili partiti, i nomi meno immaginabili si riversano nei dieci centimetri di diametro di ciascun contrassegno. Ne escono delle bacheche ricche di vecchi simboli storici e di simboli che, pur non arrivando...
  • La falce e martello non può essere mitizzata

    Appena presentato il simbolo di Potere al Popolo!, sulle reti sociali si è scatenata quella ridda di commenti, maledizioni, anatemi, euforie e gioie che si scatenava un tempo sui giornali comunisti come Liberazione e il manifesto. Ai tempi in cui esisteva già Internet ma non la maledizione della socialità...
  • Dal gioco dei “sinistrati” al ritorno dei concetti e delle ideologie

    La sinistra diverte. Diverte perché il mito della “scissione” è entrato nell’immaginario comune come qualcosa di riproducibile all’ennesima potenza, sempre, comunque, con una facilità estrema e con un ricorso alla medesima anche quando si potrebbe evitare. La sinistra diverte e, così, L’Espresso lancia un secondo simpatico (dipende dai punti...
emergenza Covid