Milano, la mediocrazia conquista Palazzo Marino

Nuova giunta. Beppe Sala ha presentato i dodici assessori con cui governerà la città fino al 2021. Sette su dodici sono del Pd, vice sindaco è una donna, i radicali si meritano un assessorato e tra i nuovi volti figura una manager di Microsoft. Alla sinistra (Sel) rimangono le briciole. La nomina della ruvida Carmela Rozza alla Sicurezza provoca qualche mugugno. Mirko Mazzali, uomo di punta di Sel della scorsa stagione, darà una mano al sindaco per gestire la delicata "questione periferie"

Secondo il filosofo Alain Deneault, ripreso ieri dal Corriere della Sera, il nuovo modello socio-economico sarebbe dominato dalla “mediocrazia”, ovvero da un sistema di persone mediamente competenti ed esperte ma prive di slanci non solo ideali, sarebbero gli alfieri di un conformismo al ribasso che non prevede colpi di genio o coraggiose fughe in avanti. Il trionfo della normalità o dell’estremismo di centro. La sua tesi non c’entra nulla con la nuova giunta che governerà Milano, eppure sembra ritagliata su misura. Come si è sempre detto per far digerire agli elettori l’ex manager di Expo, è la giunta che conta. Eccola qui, ma è presto per dirne bene o male. Decisivi saranno i fatti contro cui andrà a sbattere.

I nomi sono dodici (sette uomini, cinque donne), alcune conferme sono scontate, poi ci sono un paio di novità e l’ingresso dei radicali, che con due settimane di campagna elettorale pro Sala – e una manciata di voti – sono riusciti a salire sul carro del vincitore. E’ una giunta targata Pd e non poteva essere diversamente: con sei assessori più uno prestato alla lista Sinistra X Milano, il partito di Matteo Renzi ha conquistato Palazzo Marino. Se poi qualcuno ci vede una continuità con l’esperienza di Pisapia, può continuare a raccontarsela per altri cinque anni. Infine, alla sinistra che si è spesa fino alla sparizione per restare in coalizione sono rimaste solo le briciole.

…continua a leggere su il manifesto.info

LUCA FAZIO

da il manifesto.info

foto tratta da Pixabay

categorie
Politica e società



info Covid19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli