La forza più disprezzata

La sinistra non sta bene. Ma a Cagliari e Napoli vince. E vince bene, nonostante l’astensionismo dilagante. Non considero il PD “sinistra”, quindi penso che la colpa delle sconfitte...

La sinistra non sta bene. Ma a Cagliari e Napoli vince. E vince bene, nonostante l’astensionismo dilagante.
Non considero il PD “sinistra”, quindi penso che la colpa delle sconfitte trasversali che Renzi oggi subisce in tutta Italia sia proprio attribuibile solo a lui e alle politiche sia locali che nazionali (soprattutto) del suo esecutivo.
Dunque gli alibi della altrui colpa per le proprie perdite sono finiti.
Il PD è la forza più disprezzata del Paese.

(m.s.)

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Concetti semplici

    Chiarezza, chiarezza sui vaccini. Su benefici e rischi. Le interviste di virologi rassicurano. Rassicuriamoci. Intanto le domande, i dubbi però diventano una tempesta cerebrale: fidarsi, non fidarsi? Affidiamoci ai...
  • Una minestra di sassi

    Lagarde: «La BCE ha una batteria di strumenti eccezionali da usare». Visti i precedenti, c’è da preoccuparsi nell’ascoltare queste parole. Nel peggiore dei casi è una batteria di cannoni...
  • Ucci, ucci

    Ma sì, forse è meglio, così ci si distrae un po’ dalla dura realtà dei tempi, dal flusso continuo di notizie desolanti sulla guerra dei vaccini, sulle esportazioni e...
  • Maglioncini e divise

    Stellette, mostrine e decorazioni per la gloria sui campi di guerra fanno ora (bella) mostra nelle conferenze stampa per la gestione dell’emergenza Covid, per l’organizzazione della campagna vaccinale. Divise...