Come possiamo difenderci???

C’è la domanda che arriva puntuale ad ogni attentato terroristico: “Come possiamo difenderci?”. Ovvero, come si può prevenire l’azione inconsulta di un kamikaze, di un uomo o di una...

C’è la domanda che arriva puntuale ad ogni attentato terroristico: “Come possiamo difenderci?”. Ovvero, come si può prevenire l’azione inconsulta di un kamikaze, di un uomo o di una donna che possono mettere in pratica un atto che sparge morte a piene mani senza sapere quando, dove, come. Sul perché ci sarebbe da ragionare a fondo.
Come possiamo difenderci? Probabilmente in nessun modo, sarebbe la risposta più logica davanti alla totale imprevedibilità di un fenomeno.
Possiamo forse difenderci dai terremoti? Pur conoscendone la meccanica, sappiamo che un terremoto è altamente imprevedibile e che, comunque, non è contenibile in nessun modo. Se decide di d’arrivare per via dei sommovimento sotterranei della nostra crosta terrestre, arriva e ce lo prendiamo tutto quanto.
Così è per la tecnica terroristica dei furgoni impazziti lanciati sulle folle, dell’uomo che si fa esplodere per strada, di chi tira fuori un coltello e sgozza la gente a caso in una piazza di Helsinki.
Non esiste prevedibilità.
Dunque, alla domanda: “Come possiamo difenderci?”, l’unica risposta possibile è: “Cambiando radicalmente il mondo in cui viviamo.”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Il cerchio della vita

    Euro 2020, Danimarca versus Finlandia. Christian Eriksen finisce a terra. Arresto cardiaco. I compagni i squadra accorrono, lo soccorrono. Gli praticano il massaggio cardiaco prima ancora dei medici. Gli...
  • Non ti saluto, mascherina

    Rivendico la scellerataggine di mettermi la mascherina anche all’aperto. Anche quando squillerano le trombe mediatiche del liberi tutti, del “non c’è più alcun pericolo”. Già si sentono ed etichettano...
  • A Musa, che voleva solo vivere

    Musa Balde aveva 29 anni. Li aveva. Si è impiccato come Geordie perché gli aprissero i cancelli del CPR dove era stato rinchiuso, a Torino, dopo essere stato aggredito...
  • Il non ultimo innocente

    Nonostante certi temi siano temporalmente appartenenti ad ogni epoca, perché riguardano l’universalità di princìpi che ci comprendono tutte e tutti; nonostante coinvolgano ogni paese di questo nostro pianeta; nonostante...