case

  • L’estetica urbana del pregiudizio

    Dovunque nel mondo, «rigenerare», come il nuovo lessico urbano impone di chiamare le trasformazioni di parti più o meno vaste di città, non è indipendente dalle logiche del mercato immobiliare che nel mattone vede mitigate la volatilità dei capitali finanziari. Dall’estetica di edifici moderni, efficienti ma soprattutto originali, ne...
  • Sgomberi, l’ordine pubblico non giustifica i mezzi

    Ci sono gli sgomberi perché ci sono le occupazioni e ci sono le occupazioni perché molte migliaia di persone sono senza casa in un paese in cui più di sette milioni di immobili disabitati, anche da decenni, molti dei quali abbandonati al degrado e all’incuria dei proprietari o sottratti...
  • Le microstorie narrate dai sistemi abitativi

    Cento case popolari (Quodlibet, pp.152, euro 22) è il libro che negli scatti del fotografo Fabio Mantovani immortala alcuni frammenti di vita quotidiana all’interno delle grandi architetture residenziali dell’Italia dei primi anni Sessanta e Ottanta. L’autore fotografa dieci sistemi abitativi, tra i quali i celeberrimi Forte Quezzi di Genova (1956-1968),...