La toppa peggio del buco

La prima campagna per il “Fertility day” era stata criticata e ritirata con tante scuse da parte del ministro della Salute Beatrice Lorenzin. La seconda campagna, sostitutiva della precedente,...

manifesto-fertility-dayLa prima campagna per il “Fertility day” era stata criticata e ritirata con tante scuse da parte del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.
La seconda campagna, sostitutiva della precedente, tesa a rimediare gli scivoloni sui diritti delle donne, ha messo l’accetto sulle differenze tra fantastici giovani bianchi, sorridenti, per niente scapigliati e privi di sigaretta o di canna in mano e, appunto, l’esatto contrario: di colore, magari meno sorridenti, con pettinature non definite dalla riga di un pettine e con qualche sigaretta o canna in mano.
I primi sono “buone compagnie”, i secondi “cattive compagnie” da abbandonare: essere neri, avere i capelli non pettinati “con la riga”, a parte fumare sigarette e canne, renderebbe infertili le donne?
La domanda cruciale, però, è: ma il ministro a chi ha affidato le linee direttive di correzione della campagna? E, soprattutto: quali linee correttrici ha affidato? Perché la toppa è peggio del buco e con una campagna come quella appena inaugurata, il governo incita ad evitare le persone di colore, quelli che hanno i capelli alla Branduardi o i rasta e anche chi fuma una sigaretta…
Mai sentito parlare di “discriminazione”, “razzismo” e “pregiudizio”? Chissà…

(m.s.)

foto tratta da Facebook

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...