Viva la complessità!

Secondo Thoreau il migliore dei governi è quello che governa meno: un elogio al governo gialloverde. Per favore, intendete bene Thoreau. Non fategli il torto di aver elogiato il...
Henry David Thoreau

Secondo Thoreau il migliore dei governi è quello che governa meno: un elogio al governo gialloverde.

Per favore, intendete bene Thoreau. Non fategli il torto di aver elogiato il malgoverno e tutte le norme liberticide di questo esecutivo, nonché il suo comportamento extracostituzionale davanti e sul Parlamento…

Non pensate che il grande anarchico americano volesse dire quello che avete immediatamente e banalmente pensato.

La complessità della realtà va esaltata come recupero della capacità critica di ciascuno di noi di non risolvere nella futilità di un vuoto semplicismo ciò che ci circonda ogni giorno e che è la via di mezzo della generazione dei “mostri” di gramsciana memoria.

Tra decreti sicurezza, F35, maxiemendamenti, ghigliottine e tanto altro, questo governo sta progressivamente svuotando le istituzioni repubblicane della centralità del Parlamento e della delega che i cittadini danno al cuore della democrazia.

Tutte le contraddizioni vengono a galla e i proclami di Cinquestelle quindi emergono e mostrano il loro carattere di esaltatore della rabbia popolare che rimane senza una soluzione sociale.

(m.s.)

categorie
Lo stiletto



un voto di sinistra



ecosocialismo

altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...