La sorte

Le chiamano “misure di contrasto della povertà”. Al Sud ne hanno beneficiato ben sette italiani su dieci. Lo scrive l’Osservatorio sul REI (il reddito di inclusione). E’ un dato...

Le chiamano “misure di contrasto della povertà”. Al Sud ne hanno beneficiato ben sette italiani su dieci. Lo scrive l’Osservatorio sul REI (il reddito di inclusione). E’ un dato drammatico che sottolinea, caso mai ve ne fosse bisogno, come le parole di chi sostiene di “aver risparmiato all’Italia la sorte della Grecia grazie alla Legge Fornero sulle pensioni”, siano quanto meno ipocrite se non decisamente bugiarde.
La povertà del Paese avanza sotto i colpi della destrutturazione di ciò che resta dello stato-sociale: salari e pensioni sono attaccati da chi vuole tutelare sempre di più profitti generati dalla semplice concorrenza tra le imprese quanto dal giro delle speculazioni finanziarie.
Non hanno salvato nulla, hanno solo mascherato da intervento sociale ciò che era esattamente il contrario. E ricevono applausi nelle trasmissioni televisive, sorrisi dai conduttori.
Del resto… lo spettacolo deve continuare!

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Buchi di governo

    Dal “Decreto semplificazioni“, primo punto dopo i nodi ferroviari: «nuova linea Torino-Lione: tunnel di base ed adeguamento linea storica». La TAV al primissimo posto nell’elenco delle infrastrutture cui mettere...
  • Il velo di Silvia

    E’ una questione di libertà. Una libertà che si vede, un’altra che si fa fatica a vedere. Silvia Romano ha dichiarato che per lei “il velo è un simbolo...
  • Gatticidio

    Dunque, la grande inchiesta dei giornali telematici e non di due giorni fa è il gatto ucciso e cucinato da un migrante per strada. E’ un orrore, certo. Non...
  • Mascherina mia, mascherina tua

    Ce lo dobbiamo dire: le manifestazioni sono socialità e servono a ripristinare il carattere popolare della politica. Ne ho vissute tante e spero di viverne ancora molte. Però, se...