Cenerentola

Siamo tornati in Parlamento! Ah… no… si tratta dagli Stati Uniti d’America, delle elezioni di Midterm… Persino là, nella patria dell’anticomunismo e dell’antisocialismo viscerali, entrano in Parlamento dei socialisti...

Siamo tornati in Parlamento!
Ah… no… si tratta dagli Stati Uniti d’America, delle elezioni di Midterm…
Persino là, nella patria dell’anticomunismo e dell’antisocialismo viscerali, entrano in Parlamento dei socialisti come Alexandria Ocasio-Cortez. Candidata nel Bronx, quello del sottoproletariato a stelle e strisce. Una “sandersiana”, quindi una di sinistra. Moderatamente tale. Ma pur sempre di sinistra.
Ed essere di sinistra negli USA… è come essere comunisti oggi qui in Italia: ti accusano, più ancora che nel 1948, di essere anti-italiano, di essere contro la Nazione, contro lo Stato, contro la Patria. Il che è anche vero. In parte.
Perché Alexadria, giustamente, si sente come Cenerentola. La favola finiva bene… come tutte le favole.
Speriamo che, pur non essendoci stata l'”onda blu”, dall’increspatura ne nasca qualcosa di buono e che una parte importante dell’America si allontani dalla virata autoritaria, razzista e xenofoba che ha intrapreso due anni fa…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Covid all’arancia

    Arancioni fuori, neri dentro. I tratti dei “forconi” da un lato, le presenze neofasciste dall’altro. Movimenti popolari: una ventina, dicono. Uniti, federati dietro lo striscione “Politici ladroni a casa!“....
  • Porte chiuse

    Stando così le cose, un “Libro bianco” sulla diffusione dell’epidemia da Covid-19 sarà necessario. Come ai tempi del G8 di Genova. Il problema sono sempre i fatti, che hanno...
  • La soglia del “voto”

    Se solo fosse possibile mostrare con grande semplicità, con una comunicazione diretta, immediata le enormi ingiustizie che i popoli subiscono ogni giorno da parte dei potenti al servizio di...
  • Gli imbecilli oltre il capitale

    Va bene, il capitalismo tutto contiene, tutto influenza, tutto produce e condiziona. Ma l’imbecillità di chi continua a negare che il Covid-19 sia una pandemia, minimizzandola, riducendo il tutto...