operai Fiat

  • Con i lavoratori di Pomigliano contro l’obbligo di fedeltà

    La fedeltà – come la bontà, o il coraggio – è una virtù, ed è un atto di libertà. La legge non può prescriverla. Come si può obbligare a essere fedeli, buoni, coraggiosi? Si tratta di moti interiori, individuali. Di scelte legate alla sfera della libertà di ciascuno. Un...
  • «Con Marchionne il declino dello stabilimento»

    «L’era Marchionne a Pomigliano d’Arco per me è cominciata nel 2008: lo stabilimento Giambattista Vico chiude per 70 giorni, ci dovevano rieducare dissero. C’erano i camorristi sulle linee, eravamo i più assenteisti del gruppo (ma poi dissero lo stesso a Mirafiori), non andavamo a lavorare per vedere le partite...
  • La scomparsa di Marchionne. I sindacati ricordano chi li ha divisi

    «Duro negoziatore, bravo organizzatore, non ha però saputo né voluto indirizzare l’azienda che guidava al dialogo e alla collaborazione con una parte importante dei lavoratori italiani». Nel comunicato con cui la segreteria della Cgil, guidata da Susanna Camusso, esprime ai familiari di Sergio Marchionne cordoglio per la scomparsa del...
  • La piattaforma Fiom per la Fca

    La Fiom vuole riaprire la partita. Il ccsl, il contratto separato che vige in Fca – figlio della stagione del modello Pomigliano, del referendum a Mirafiori e dell’uscita da Confindustria – scadrà a fine anno. Le tute blu della Cgil, estromesse al tempo, riuscirono a riavere una rappresentanza in...
  • Il «rivoluzionario» che portò la finanza dentro le auto

    Anche l’addio è stato rivoluzionario. Lo aveva programmato per tempo, come tutte le sue mosse. La sua formazione da filosofo hegeliano si spera glielo abbia fatto accettare più serenamente. Che Sergio Marchionne sia un rivoluzionario è riconosciuto da tutti, in primis da chi lo ha combattuto. Sono molti i...
  • Dall’era di un manager all’era di un altro

    La fuoriuscita di scena di Sergio Marchionne dal mondo della grande economia e del grande padronato è indubbiamente un evento. In questi frangenti occorre abbandonare una sorta di “luddismo emotivo”, distruttore singolarmente di questo o quel padrone o di questo o quel gestore di fabbrica o gruppo aziendale per...
  • «Marchionne ha spazzato via tutto», al resto ci ha pensato Renzi

    Pomigliano d’Arco, una delle Stalingrado del voto al vecchio Pci, alle ultime politiche ha voltato le spalle al centrosinistra per votare in massa i 5Stelle. Eppure lo stabilimento Fca è stato uno dei simboli del nuovo corso renziano, totalmente schierato con i manager alla Sergio Marchionne, impegnato a picconare...
  • Negli stabilimenti Fca è già autunno caldo

    Cassa integrazione per gli operai Fca di Melfi da ieri fino a domenica e poi ancora dal 26 al 29 luglio. Si tratta di «una temporanea situazione di mercato, legata a motivi congiunturali» che portano a una sospensione della produzione della Renegade, fa sapere l’azienda. Nello stabilimento lucano si...
  • In difesa dei cinque licenziati di Pomigliano

    «L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana». E ancora: «La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica possa essere indirizzata a fini sociali». È l’articolo 41...



info Covid19

antispecismo

sul tuo computer…