comicità

  • Una nuova serie di giustificazioni per vecchi pregiudizi

    E’ “politicamente corretto” che si rida alle battute di Pio e Amedeo? E’ una domanda sulla domanda dei due comici, indirettamente posta, se non si possa anche scherzare su termini che sono appellativi insultanti, volgari e discriminatori. Le parole sono fatte di grafemi che sono come pietre: restano lì,...
  • Addio a Paolo Villaggio. Il ribelle e il ragioniere bistrattato dal mondo

    Paolo Villaggio se n’è volato via, ora è libero, ha detto sua figlia. E se n’è andato come ha vissuto, senza crearsi troppi crucci, incurante di un diabete subdolo e dispettoso. Paolo Villaggio non era alto ma aveva un panzone esagerato, forse perché da qualche parte doveva custodire la...
  • La comicità del SI’

    Qualcuno ha affermato che il fronte del NO avrebbe già esaurito tutte le sue “cartucce”, metafora da cacciatori che, quindi, rifuggo doppiamente: per prima cosa perché non è vero che le argomentazioni da contrapporre al SI’ siano esaurite; in secondo luogo perché i proiettili non mi vanno a genio...