Vallo atlantico

Al PD e alle altre forze della maggioranza di governo non è sufficiente supportare la guerra approvando l’invio di armamenti in Ucraina, sostenendo senza se e senza ma la...
Il "cavallo" di Francesco Messina nella sede centrale della RAI in viale Mazzini a Roma

Al PD e alle altre forze della maggioranza di governo non è sufficiente supportare la guerra approvando l’invio di armamenti in Ucraina, sostenendo senza se e senza ma la NATO nel dispiegamento di nuove truppe in Slovacchia, Ungheria, Romania e Bulgaria (così il fronte dal Baltico al Mar Nero è un vero e proprio “vallo atlantico“).

No, non sopportano nemmeno le opinioni (perché di questo si tratta) che differiscono dal racconto di un conflitto dove manicheisticamente si frappongono bene e male, chiaro e scuro, libertà e dittatura, democrazia e autocrazia.

Alessandro Orsini e tutti coloro che non si riconoscono nella vulgata ufficiale a sostegno del conflitto, degli armamenti e del bellicismo a tutti i costi, ma semmai nella ostinata ricerca diplomatica, puntando ad un cessate il fuoco immediato, comunque prima possibile, devono essere minimizzati, ridicolizzati, additati come pazzi scriteriati.

E’ il solo modo per dare autorevolezza politica e morale ad una coralità guerrafondaia che spaventa molto perché è trasversale nel Parlamento della nostra Repubblica. La maggioranza di governo detta la linea e la RAI obbedisce. Tutto, ancora una volta, si tiene in perfettissima coerenza…

Sinceramente spero che Orsini venga ancora invitato in RAI e che ci vada spontaneamente, senza ricevere alcun compenso. Proprio liberamente, dando una lezione di costituzionalità e di coerenza degna di un uomo di cultura come lui.

(m.s.)

24 marzo 2022

foto: screenshot

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...