Il mandante

Genova, Mediterraneo. Terra e mare, cantieri e barconi. Un operaio di 42 anni è l’ultimo (ma non l’ultimo) morto a causa del lavoro: lascia una famiglia in questo mondo dove...

Genova, Mediterraneo. Terra e mare, cantieri e barconi.

Un operaio di 42 anni è l’ultimo (ma non l’ultimo) morto a causa del lavoro: lascia una famiglia in questo mondo dove al mattino vai a guadagnarti un salario e non fai più ritorno a casa.

Centinaia di disperati attraversano il mare e le speculazioni politiche, economiche, immoralità che si spargono nel linguaggio comune e diventano una anticultura della discriminazione, del pregiudizio e dell’antisocialità.

Eppure, guardando bene dietro tutte queste morti, l’origine è sempre quella: l’interesse profittuale.

Per questo, morti sul lavoro e morti in fondo al mare hanno lo stesso mandante: il capitale.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto



info Covid19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • La gentilezza è una carezza

    «Scusatemi se vi saluto da lontano». Una frase bella, un bel pensiero perché sommessamente gentile. Cortese al punto giusto. Rispettoso e generoso. In fondo basta davvero poco per esprimere...
  • Decreti di redenzione

    Pare che dopo cinque riunioni al Ministero dell’Interno, finalmente le forze della maggioranza di governo abbiano trovato la quadra per superare l’ignominia dei “decreti sicurezza” di impronta giallo-verde. Ce...
  • L’esercito delle mascherine

    Le mascherine da mettere ogni giorno su tutto il territorio nazionale sono una misura che condivido. Ma si può fare tranquillamente a meno della presenza dell’esercito per le vie...
  • L’avversario di Trump

    La sorpresa della campagna elettorale per le presidenziali americane di novembre è senza ormbra di dubbio il Covid-19. Il fatto che Donald Trump sia stato contagiato dal virus che...