Palle

Uno dei capi ultras del Verona afferma che Balotelli, visto che è nero, “non potrà mai essere del tutto italiano“. Peccato non possa esserlo anche io, nero e del...
Mario Balotelli indirizza al pallone contro i tifosi della curva del Verona

Uno dei capi ultras del Verona afferma che Balotelli, visto che è nero, “non potrà mai essere del tutto italiano“.

Peccato non possa esserlo anche io, nero e del tutto italiano, perché appartenere alla stessa italianità di costui è una ignominia.

Il razzismo non è solo cattiveria e crudeltà, è purtroppo anche una forma di vasta stupidità che origina da una ignoranza conclamata che si nega e si continua a negare: dal caso Segre fino ai campi di calcio, dai “taxi del mare” per i migranti fino al “prima gli italiani“.

Siamo già immersi fino al collo in questa Italia escrementizia. Lottiamo senza sosta per tenere fuori almeno ancora la testa, per poter parlare, per poter continuare a contrastare questa folle, crudele e triste idiozia dal sapore delle carni bruciate dei tanti milioni di persone finite a Sobibor, Treblinka, Auschwitz e Chelmno…

(m.s.)

foto: screenshot

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Strade separate

    Dalla fine degli anni ’70 del secolo scorso, il liberismo nasce, cresce e si espande sulla base dell’assunto per cui sempre meno deve essere lo spazio dato allo Stato...
  • Una vergogna nazionale

    La Resistenza è stata un’enormità, una lotta di popolo, un capovolgimento storico, persino rivoluzionario e non potrà mai essere vilipesa da un accomodamento utilitaristico di qualche centinaia di migliaia...
  • Dall’alto in basso

    Sostiene il Papa che le giovani coppie italiane sono più propense a vivere con cani e gatti piuttosto che a fare figli. Sostiene la diocesi di Albenga della Chiesa...
  • Serena rassegnazione

    Un terzo delle persone che mi passano accanto per la strada sono senza mascherina. Bofonchio tra me e me, mentre cammino: «Cosa c’è di così difficile da capire nel...