Caporetto

Cento anni fa sulle colline del Carso si consumava la disfatta di Caporetto. Con quel nome si sono appellate molte altre disfatte: “E’ una Caporetto”, locuzione diventata celebre per...

Cento anni fa sulle colline del Carso si consumava la disfatta di Caporetto. Con quel nome si sono appellate molte altre disfatte: “E’ una Caporetto”, locuzione diventata celebre per significare una sconfitta totale, pesante, quasi irrimediabile.
In questi anni abbiamo assistito a tante Caporetto sociali, tanti arretramenti pesanti in tema di diritti sociali. La povertà in chiave economica e quella di respiro morale sono avanzate progressivamente, dandosi la mano, in una società sempre più priva di punti di riferimento ideali.
Avanti di questa andatura nel pauperismo intellettuale e civile anche il nome Caporetto sarà presto dimenticato e la frase “E’ una Caporetto” sarà citata in qualche giornale nella rubrica: “…sapete perché si dice…”…

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...