metalmeccanici

  • In piazza seduti: i metalmeccanici si inventano la nuova protesta

    Nella lunga storia metalmeccanica la giornata di ieri avrà certamente un posto. Mai si era vista una manifestazione di questo tipo, men che meno a piazza del Popolo. Più un’assemblea che una manifestazione, sebbene le sedie all’aperto per garantire il distanziamento siano un inedito assoluto. Sotto il solleone romano...
  • Re David: «La nostra lotta contro Confindustria ha pagato»

    Francesca Re David, segretaria generale Fiom, il successo dello sciopero di oggi in Lombardia e Lazio è stato il prodromo dell’accordo col governo che riduce le attività essenziali. Sì, era importante. Raccogliere i dati di questo sciopero è stato difficile perché ci sono molte aziende già «in fermata» e...
  • Le lotte operaie di oggi e tutto l'”indotto” sociale che le circonda

    Gli operai metalmeccanici scioperano e il Segretario generale della CGIL Maurizio Landini sostiene di non escludere in futuro la proclamazione di una astensione generale dal lavoro. In ballo ci sono quasi 300.000 posti che, per via di una politica aziendale che vede nel primo rilevamento Istat del 2019 un...
  • Magneti Marelli è giapponese. La Fiom: e il lavoro?

    L’ennesimo gioiello dell’industria che cambia padrone salutando l’ex belpaese. Con la cessione di Magneti Marelli il gruppo Fca diventa ancora meno italiano. E gli interrogativi sul suo futuro e quello dei lavoratori aumentano. Dopo mesi di trattative, Fca ha annunciato di aver venduto il colosso dei servizi ad alta...
  • Ig Metall festeggia l’accordo «storico» tutto flessibilità

    Via libera alla settimana lavorativa di 28 ore su base volontaria e aumento del 4,3 per cento in busta paga fino al 2020. Sono i cardini dell’accordo-pilota firmato ieri a Stoccarda dal sindacato unitario dei metalmeccanici, dopo tredici ore di negoziato e nove giorni di scioperi «a singhiozzo». Sulla...
  • Grandi manovre sull’acciaio

    Il progetto di fusione tra Thyssen Krupp e Tata Steel, avviato con un memorandum di intesa fra il gruppo tedesco e quello indiano, conferma l’effervescenza di un comparto strategico globale come quello dell’acciaio, legato peraltro a doppio filo alle aspettative di crescita. Grandi manovre in corso, come del resto...
  • Piombino ancora in piazza per l’acciaio

    “Se dall’incontro di lunedì prossimo al Mise non ci saranno risposte concrete, lanceremo una grande manifestazione a Roma davanti a Palazzo Chigi, e chiederemo un incontro con Gentiloni”. Maurizio Landini parla a una piazza affollata di operai, di studenti, di anziani pensionati delle Acciaierie. A questi ultimi è stata...
  • Il contratto dei metalmeccanici spiegato bene: è un bidone

    Ci sono piccole parole che assumono grandi significati nel contesto in cui sono collocate. Negli accordi sindacali le  parole hanno una loro storia, spesso alcune sono il lascito di duri conflitti. Nel contratto dei metalmeccanici, nell’articolo sul premio di risultato aziendale,  era scritto che che quel premio sarebbe stato...
  • Metalmeccanici, perché il nuovo contratto è un veleno per la Fiom

    «Non si tratta di discutere se 92 euro di aumento siano tanti e pochi. Per il semplice motivo che non sono 92, non sono certi e non sono per tutti»,centinaia di delegati Fiom smentiscono l’entusiasmo di Landini per il nuovo contratto dei metalmeccanici e inorridiscono ai sorrisi delle photo...
  • Contratti, le tute blu non vanno in ferie

    Sciopero di 4 ore a livello territoriale e blocco a oltranza degli straordinari in tutte le fabbriche. Riparte la mobilitazione di Fim Fiom e Uilm per sciogliere la trattativa sul rinnovo del contratto dei metalmeccanici. I nodi al pettine sono il salario e il nuovo modello contrattuale presentato da Federmeccanica: aumenti in busta...
emergenza Covid