Nel pallone

L’idolatria mi è completamente aliena. Non la sopporto, mi regala inopportunamente una istantanea dell’umanità facile preda dell’isterismo collettivo, della partecipazione ossessivo-compulsiva ad un lutto che per molti è stanco...
Diego Armando Maradona

L’idolatria mi è completamente aliena. Non la sopporto, mi regala inopportunamente una istantanea dell’umanità facile preda dell’isterismo collettivo, della partecipazione ossessivo-compulsiva ad un lutto che per molti è stanco rito, per altri è occasione di risveglio momentaneo e per tanti è seguire la grande massa che poderosa avanza nella più ostentata banalità di frasi e parole vuote, retoriche, inascoltabili e purtroppo audibili, illeggibili e purtroppo visibili.

Maradona è morto. Riposi in pace. Amen. Shalom, tutto quello che si vuole.

Ma gli occhi fuori dalle orbite, le squarciagole che ne ritmano il nome, i fumogeni, gli striscioni, i giorni di lutto, le strade, le vie dedicate come gli stadi, di là e di qua dall’oceano, la valanga social che tutto invade, che supera giornali telematici, cartacei, programmi televisivi, speciali di ore e ore, canzoni alla radio, file di lumini accesi davanti allo stadio partenopeo, già illuminato apposta per la triste occasione.

Maradona è morto, dio chissà se esiste e tra poco torneremo alla normalità di ogni giorno: sentire parlare di Covid dalla mattina alla sera. Oh, che bel vivere!

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto



ecosocialismo

altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...