Una qual specie non di sinistra

Programmi affini e visioni comuni della società. E’ ciò che si augura chi si è staccato dal PD per correre solitariamente, ma non troppo… A giusta distanza elettorale. Poi,...

Programmi affini e visioni comuni della società. E’ ciò che si augura chi si è staccato dal PD per correre solitariamente, ma non troppo…
A giusta distanza elettorale. Poi, dopo, sarà una specie di demiurgica mano invisibile della politica (magari anche del mercato) a dirigere le danze delle forze politiche che vogliono ricostruire il centrosinistra.
La destra sappiamo bene cosa vuole e cosa si prefigge.
Ma giuro che ancora mi riesce difficile capire, tra le dichiarazioni dei tanti (troppi) suoi capi (o leaders, se vi piace di più) comprendere dove va Liberi e Uguali.
Un giorno tiene le porte aperte ai Cinquestelle, un altro giorno al PD. Come è accaduto ieri con le dichiarazioni della presidente della Camera che, si sa, a differenza di Bersani, predilige un ponte di dialogo con i democratici.
Ma la sinistra di alternativa non si ricostruisce così.
Infatti, così si ricostruisce solo una qual specie di centrosinistra.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • La soglia del “voto”

    Se solo fosse possibile mostrare con grande semplicità, con una comunicazione diretta, immediata le enormi ingiustizie che i popoli subiscono ogni giorno da parte dei potenti al servizio di...
  • Gli imbecilli oltre il capitale

    Va bene, il capitalismo tutto contiene, tutto influenza, tutto produce e condiziona. Ma l’imbecillità di chi continua a negare che il Covid-19 sia una pandemia, minimizzandola, riducendo il tutto...
  • Imprenditori, sfacciati sfruttatori

    In decenni e decenni di defiscalizzazioni, deregolamentazioni e semplificazioni normative, nonché in un ultra trentennale disposizione di tante categorie economiche e imprenditoriali di medio di grande stampo, la cumulazione...
  • Silvie libere

    “Silvia è libera!“. Essendo ormai quasi oltre il mezzo del cammin di nostra vita ho pensato subito alle tante volte che lo abbiamo urlato per un’altra Silvia, rinchiusa in...