Porte a porte

Porte aperte ai Cinquestelle. Porte aperte al dialogo col PD, ma con le dovute critiche… Porte aperte ad un governo del Presidente per fare la legge elettorale. Solo per...

Porte aperte ai Cinquestelle.
Porte aperte al dialogo col PD, ma con le dovute critiche…
Porte aperte ad un governo del Presidente per fare la legge elettorale. Solo per quello scopo.
Niente porte aperte altrove: a sinistra della sinistra.
Del resto è giusto: chi ha inseguito da una vita il “meno peggio” mica può all’improvviso rivolgersi al meglio.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Ceto medio tax

    Ci speri per un attimo. Che il taglio delle tasse, per una volta, sia – se non proprio di matrice progressista (cosa del resto impossibile con un governo come...
  • Per l’obbligo vaccinale

    Forse è venuto il momento di rivendicare anche i diritti di noi vaccinati. Di persone che, con storie diverse – come è ovvio – ma con un identico fine,...
  • “…potranno trovare applicazione…”

    La direttiva del ministro Lamorgese, che è direttiva del governo intero (a meno che non sia stata contestata, smentita o criticata senza che lo si sia saputo), è un...
  • Accollarselo

    Anche soltanto l’ipotesi di insediare al Colle un pregiudicato, uno che considera le donne alla stregua di meretrici al servizio ora di un uomo, ora di un politico, ora...