Ovvio, dunque vero… Vero, dunque impossibile

Come è chiassosa la paura del diverso, dello straniero, del migrante, del rom o del sinti chiamati, ovviamente, spregiativamente da sempre solo “zingari”. Come è silente invece il dato...

Come è chiassosa la paura del diverso, dello straniero, del migrante, del rom o del sinti chiamati, ovviamente, spregiativamente da sempre solo “zingari”. Come è silente invece il dato macroscopico della povertà di un Paese che non può attribuirla al “pericolo” esterno o al diverso da sè stesso…
Il 48,3% delle famiglie italiane è in istato di povertà e il 25% non ha di che curarsi…
Sento già una voce che dice: “Appunto! E tu difendi extracomunitari, migranti e zingari!? Ma sei matto? Preferisci loro a noi italiani?”.
Preferisco i dati nudi e crudi di una crisi, di una disperazione sociale che non risiede lì nel campo rom preso di mira per la povertà che di per sé già lo avvolge.
Preferisco i dati nudi e crudi di una crisi, di una disperazione sociale sincera, onesta che riconosca da dove viene il neopauperismo moderno di massa: da chi troppo accumula, chi fa profitti, chi evade il fisco sia sistematicamente che di tanto in tanto e ci costringe ad evaderlo puntando sulla differenza dei prezzi, chi sfrutta proprio la povertà per creare altro disagio sociale e alimentare le incertezze…
Preferisco la verità dei fatti. E i fatti sono questi, non quelli che una certa televisione, ogni giorno, racconta tra urla, insulti, schiamazzi e molta poca civiltà e umanità.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...
  • Tradimenti

    La crisi economica e la guerra per Draghi non debbono essere delle scuse per tradire gli obiettivi sul grande sogno europeo sul contenimento delle emissioni di Co2. Ha ragione,...