L’uragano degli ipocriti

Non fate finta che vi interessi il numero dei morti ad Haiti. Non mostrate faccine lacrimose per un evento che è naturale e che si è purtroppo abbattuto su...

Non fate finta che vi interessi il numero dei morti ad Haiti. Non mostrate faccine lacrimose per un evento che è naturale e che si è purtroppo abbattuto su un’isola popolosa.
Non mostrate un dolore che non provate.
Fate finta di essere dispiaciuti per quello che avviene ogni giorno e, poi, sostenete politiche liberiste, votate per partiti che asfaltano la già tanto ipocrita democrazia borghese e che sono peggio di un uragano.
Che strano, si chiama Matthew anche lui…

(m.s.)

foto tratta da Pixarting

categorie
Lo stiletto



politiche 2022

ecosocialismo



altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...