Il Paese che non esiste

Il paese che non esiste sta per essere invaso dalle truppe della Turchia. Non c’è pace per i curdi e per il Kurdistan. Le repressioni turche, iraniane, siriane e...

Il paese che non esiste sta per essere invaso dalle truppe della Turchia.

Non c’è pace per i curdi e per il Kurdistan. Le repressioni turche, iraniane, siriane e irachene. Il rapimento di Ocalan che ancora si trova nelle carceri di Ankara sull’isola di Imrali. Poi l’Isis. Ora di nuovo i turchi.

Naturalmente Erdogan dirà che vuole eliminare i “terroristi” del Rojava, i combattenti dell’esercito dello YPG.

Un pretesto bisogna sempre metterlo davanti agli occhi ciechi del mondo per giustificare l’ennesima “missione di pace” benedetta dagli Stati Uniti d’America.

C’è molto da dire, c’è poco da aggiungere: stavamo, stiamo e staremo sempre con chi si batte per la libertà da ogni imperialismo, da ogni fascismo mascherato ora a stelle e strisce e domani all’ombra della Mezzaluna e della Sublime porta.

Ci vorrebbe un Lawrence d’Arabia… Ci vorrebbe un Ernesto Guevara. Ci vorrebbe un Giap. Speriamo ci siano. #freeKurdistan #freeOcalan

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto



leggi e sostieni

info Covid-19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • Prima Gallera e mo’ ratti

    Ma di cosa vi meravigliate? Del fatto che l’assessore alla sanità della Regione Lombardia invochi il legame tra Prodotto interno lordo e numero di vaccini da poter somministrare alla...
  • Sfaccettature nere

    Un assessore regionale veneto di Fratelli d’Italia canta “Faccetta nera” a “La Zanzara“. Ne viene fuori la solita esaltazione ipocrita della presunta “libertà” di pensiero e di espressione da...
  • Eminenti signorini

    Secondo alcuni alti prelati l’omosessualità si può curare. E’ una malattia. Secondo il conduttore di una nota trasmissione nazional-popolare (di cui è bene e pietoso tacere anche il nome,...
  • “Street food” un cazzo! (scusate il francesismo)

    Va bene che i quotidiani on-line diano la notizia del ritrovamento di un termopolio nella Pompei romana, con persino frammenti di cibo di oltre duemila anni fa… Ma che...