Dall’alto in basso

Sostiene il Papa che le giovani coppie italiane sono più propense a vivere con cani e gatti piuttosto che a fare figli. Sostiene la diocesi di Albenga della Chiesa...
Papa Francesco

Sostiene il Papa che le giovani coppie italiane sono più propense a vivere con cani e gatti piuttosto che a fare figli.

Sostiene la diocesi di Albenga della Chiesa cattolica apostolica romana che è sconveniente far tumulare le proprie ceneri accanto a quelle del proprio amico peloso: invece di spendere quei soldi in lapidi e piccole urne, si farebbe meglio a sfamare il Terzo mondo (andate a leggervi la cronaca sull’edizione savonese de “La Stampa” di oggi…).

In entrambi i casi sfugge agli alti e medio-alti prelati, così come a Sua Santità Francesco, che forse il tema economico ha una qualche ragione di protagonismo nella denatalità di questo disgraziato Paese. E non saranno certo le cerimonie funebri per i nostri amici animali non umani a far crollare la ricchezza mondiale o ad inficiare gli aiuti per l’Africa e le altre zone depresse del pianeta.

Non mi stupisce che il Papa parli in questo modo (o forse un poco…). Mi stupisce che il livello dialettico della Chiesa sia caduto davvero dall’alto dei cieli così tanto in basso.

(m.s.)

6 gennaio 2022

foto: screenshot

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Invasori e invasati

    Biden minaccia l’intervento militare americano se Pechino dovesse agire contro Taiwan. Dunque contro una parte del suo territorio storicamente inteso, politicamente diviso dal resto del paese. Intervento militare per...
  • La bara di Shireen

    Non rispettano i vivi, perché mai dovrebbero rispettare i morti. E quando i vivi portano i morti sulle loro spalle, li accompagnano con le bandiere palestinesi e cercano di...
  • Il pene sul cappello

    Saranno anche “episodi“, “casi isolati“, “goliardie” cameratesche ma, comunque le si voglia chiamare, restano delle gran schifezze quasi predatorie. Mani morte, tentate slinguazzate, approcci sessuali più o meno spinti....
  • Mea et vestra culpa

    Adesso, via, forza… accusate nuovamente anche il papa di essere “putiniano“, caso mai non l’aveste già fatto. O, piuttosto, di essere un “pacifinto“, uno che vuole la pace “perché...