Coscienza su coscienza

Già la crudeltà è insita nell’animo umano tanto quanto la benevolenza: oscurità e luce, alternanza naturale. Tutto ciò che aggiunge peso alla crudeltà e la stimola a prevalere ammantandosi...

Già la crudeltà è insita nell’animo umano tanto quanto la benevolenza: oscurità e luce, alternanza naturale.

Tutto ciò che aggiunge peso alla crudeltà e la stimola a prevalere ammantandosi del volto della benevolenza è il vero peso politico e antisociale che va respinto.

A questo peso sulla bilancia della coscienza umana va contrapposta una resistenza fatta dimostrando che le fobie sociali sono false paure, schemi e produzioni mentali che non hanno una corresponsione con la realtà.

Alle fobie sociali si risponde non con un semplice richiamo al recupero della benevolenza, del lato buono dell’umanità e del singolo.

Alle fobie sociali si deve rispondere con la dimostrazione che non c’è divisione più crudele se non quella tra sfruttati e sfruttatori e che tutte le altre sono figlie di questa separazione classista.

Insomma, senza coscienza di classe non esiste coscienza vera e propria, non esiste morale, non esiste umanità possibile.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • 100 volte Franca

    Un secolo. Franca Norsa, Valeri in onore di Paul Valery, è un pezzo di cultura di una Italia che ha dimenticato la cultura. È una rappresentazione della storia di...
  • L’incongiungibile

    Terracina. Piazza “Almirante – Berlinguer“. Più che una intitolazione, è un oltraggio. Per Berlinguer, si intende. Un Paese che può permettersi una pensata simile è un Paese privo di...
  • 100 contro 520

    E’ la fine di un luglio ovviamente caldo: dalle nostre case alle caserme sequestrate, fino ai casotti, le casematte, quei centri di accoglienza che diventano l’esatto contrario del loro...
  • Mai un’arma in mano

    “…e comunque “militare” è sempre il contrario di “civile”.” “Vuoi dire che un militare è un incivile?”. Voglio dire che ad un “governo militare” preferisco un “governo civile”. Voglio...