Un paio d’ali arcobaleno

Avere un paio d’ali arcobaleno e volare via. Averle per sorvolare, anche solo per un istante, questo mondo di pregiudizi, di morale, di giudici e di condanne. Averle per...

Avere un paio d’ali arcobaleno e volare via.
Averle per sorvolare, anche solo per un istante, questo mondo di pregiudizi, di morale, di giudici e di condanne.
Averle per respirare un’aria diversa, meno contaminata dalla gratuità dell’odio e del disprezzo.
Averle le ali, ma smontabili.
Per tornare a terra, perché il cielo può anche essere un paradiso ma noi non siamo uccelli.
Ci tocca stare in terra e in terra le belve sono tante, tocca fronteggiarle. Soprattutto se si dicono agnelli.
Tocca fronteggiarle.
Con un sorriso, con una carezza che scandalizza, con un bacio che inorridisce, con un abbraccio che disgusta.
Questa è una delle lotte da fare. Una tra le tante.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • La potenza di Tom

    Ci sono immagini davvero potenti, che scuotono dalle fondamenta i più ancestrali drammi umani: quelli che teniamo reconditi, sepolti sotto la coltre di pregiudizi che ci impedisce di guardare...
  • Potermi dire…

    Non so voi, ma io non giro per strada con una pistola carica in tasca. Potete pure aggredirmi. Farò il possibile per difendermi, ma non sparerò mai a nessuno....
  • Vaccini e green pass: buonsenso al quadrato

    Il dubbio, la critica, la circostanziazione delle proprie idee non possono mai essere fini a sé stessi. Altrimenti si rischia di tradire proprio quello spirito che le voleva uniformare...
  • Scompensi studenteschi

    Un rapporto sulla DAD, la didattica a distanza adottata nel corso del biennio pandemico in cui ancora siamo immersi, redatto dai responsabili di INVALSI (l’Istituto Nazionale per la Valutazione...