Non aprite quella porta

Apri e chiudi, chiudi e apri, magari socchiudi, lascia un piccolo spiraglio. Per domani… chissà, non si sa mai… magari Renzi non fosse più segretario del PD… si può...

Apri e chiudi, chiudi e apri, magari socchiudi, lascia un piccolo spiraglio. Per domani… chissà, non si sa mai… magari Renzi non fosse più segretario del PD… si può sempre pensare di collaborare con il futuro gruppo parlamentare democratico e magari sostenere un governo nuovamente a guida di Gentiloni oppure di Minniti.
Intanto in Lombardia, a detta de “La Stampa” di oggi (10 gennaio 2018), Pietro Grasso e Pierluigi Bersani hanno fermato le bocce e hanno deciso di dialogare con il Partito democratico in vista di una possibile frattura nel centrodestra proprio in tema di candidature.
Il nome rimane sempre quello di Gori. Un nome renziano. Per tenere socchiuso l’uscio di casa va bene. Per aprirlo del tutto nei dintorni di Milano magari si farà qualche sforzo, qualcuno tenterà di mettere al centro della questione una coerenza nazionale.
Prevarrà il pragmatismo.
Non ce la fanno proprio i miei amici e compagni di Liberi e Uguali a dire una volta per tutte NO al PD… Peccato.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • La soglia del “voto”

    Se solo fosse possibile mostrare con grande semplicità, con una comunicazione diretta, immediata le enormi ingiustizie che i popoli subiscono ogni giorno da parte dei potenti al servizio di...
  • Gli imbecilli oltre il capitale

    Va bene, il capitalismo tutto contiene, tutto influenza, tutto produce e condiziona. Ma l’imbecillità di chi continua a negare che il Covid-19 sia una pandemia, minimizzandola, riducendo il tutto...
  • Imprenditori, sfacciati sfruttatori

    In decenni e decenni di defiscalizzazioni, deregolamentazioni e semplificazioni normative, nonché in un ultra trentennale disposizione di tante categorie economiche e imprenditoriali di medio di grande stampo, la cumulazione...
  • Silvie libere

    “Silvia è libera!“. Essendo ormai quasi oltre il mezzo del cammin di nostra vita ho pensato subito alle tante volte che lo abbiamo urlato per un’altra Silvia, rinchiusa in...