La barca di Minniti

A seconda dei punti di vista, si ingarbuglia o si semplifica la sfida delle primarie per la Segreteria nazionale del PD. Marco Minniti si ritira dalla competizione. Non sembra...

A seconda dei punti di vista, si ingarbuglia o si semplifica la sfida delle primarie per la Segreteria nazionale del PD. Marco Minniti si ritira dalla competizione. Non sembra esserci più molta coesione in ciò che resta del mondo renziano, tanto che persino i fedelissimi cercano di capire dove andare a parare e, soprattutto, dove andrà e cosa farà Renzi.
Minniti, dunque, lascia la corsa alla segreteria. La barca del PD è sempre meno sicura. E lui di barche se ne intende…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Chi s’ha da infuriare

    Se Salvini rivendica una specie di eredità berligueriana per sé e per la Lega, non deve infuriarsi il PD. Ci dobbiamo infuriare noi comuniste e comunisti. Noi che gli...
  • Buchi di governo

    Dal “Decreto semplificazioni“, primo punto dopo i nodi ferroviari: «nuova linea Torino-Lione: tunnel di base ed adeguamento linea storica». La TAV al primissimo posto nell’elenco delle infrastrutture cui mettere...
  • Il velo di Silvia

    E’ una questione di libertà. Una libertà che si vede, un’altra che si fa fatica a vedere. Silvia Romano ha dichiarato che per lei “il velo è un simbolo...
  • Gatticidio

    Dunque, la grande inchiesta dei giornali telematici e non di due giorni fa è il gatto ucciso e cucinato da un migrante per strada. E’ un orrore, certo. Non...