primarie

  • L’illusione

    La sinistra non può essere rappresentata da chi ha acconsentito fino ad oggi, silentemente o meno, a tutte le politiche liberiste fatte dal proprio partito. L’induzione all’opposizione, reduce da una sconfitta epocale dopo quella della promozione del referendum contro la Costituzione, non rianima e non può rianimare un corpo...
  • La barca di Minniti

    A seconda dei punti di vista, si ingarbuglia o si semplifica la sfida delle primarie per la Segreteria nazionale del PD. Marco Minniti si ritira dalla competizione. Non sembra esserci più molta coesione in ciò che resta del mondo renziano, tanto che persino i fedelissimi cercano di capire dove...
  • Il regno politico di “Fantasia”

    Mi riesce davvero difficile poter immaginare come si possano fare le primarie di coalizione del centrosinistra. Questo perché non esiste nessun centrosinistra in Italia ormai da molto tempo e non esiste, conseguentemente, nessuna coalizione che vi si possa richiamare. Lo stanco rito delle primarie, usate, abusate, inflazionate nei discorsi...
  • Tutti i numeri delle primarie del PD: Renzi perde 600.000 voti

    Le primarie del PD sono dietro l’angolo. Ecco alcune valutazioni sulla base dei numeri assoluti, in attesa di conoscere i dati suddivisi per aree geografiche e quindi di analizzare scostamenti importanti rispetto alle diverse zone d’influenza di un partito che molto di recente ha subito una scissione da parte...
  • Noia primaria

    Mi sembra che ci stiamo abituando stancamente a tanti riti che non meritano nemmeno un degno commento. Uno di questi riti sono state le primarie del Partito democratico: non hanno entusiasmato nemmeno accesi detrattori come il sottoscritto. Non avevano nessun sacro fuoco di polemica ma solo la tenue, innocua...
  • …e la tribuna lasciò il posto…

    Al termine della giornata di voto per l’elezione del nuovo (si fa per dire) segretario nazionale del Partito Democratico, sulla terrazza del Nazareno viene cambiato l’allestimento del palco. La tribunetta prevista all’inizio lascia il posto alla posa plastica di Matteo Renzi, con microfono in mano, che improvvisa un piccolo...
  • Le primarie della risacca

    La grancassa batte sulle percentuali del successo di Renzi alle primarie del Pd. Ma se la propaganda dovesse invece lavorare sui numeri veri di questo voto, la soddisfazione per il risultato meriterebbe un più cauto e assai meno lusinghiero giudizio. Non solo per l’ex, futuro segretario, ma per quel...
  • Sanders, Trump e la fuga dal centro

    È presto per sapere se Sanders e Trump, gli opposti estremismi secondo i vecchi schemi dei nostri palazzi del potere e dell’informazione, è presto per sapere se i due continueranno a vincere. O se invece i tradizionali gruppi di potere dei rispettivi partiti alla fine riusciranno a sconfiggerli. E...
  • C’è una strada percorribile a sinistra in Liguria

    Lunedì 15 maggio dell’ormai lontano anno del Signore 1995, il senatore Umberto Carpi, già di Rifondazione Comunista e poi passato ai Democratici di Sinistra, in una intervista a “la Repubblica” sosteneva a proposito della presa di distanza di Bertinotti e Cossutta dal centrosinistra di Romano Prodi: “Guardo con attenzione...
NO referendum

emergenza Covid