Il lavoro c’è, anzi no

Dunque, la disoccupazione cala all’11,4%, però aumenta il numero di coloro che non cercano più lavoro. Fatemi capire: se c’è domanda di lavoro vuol dire che allora il lavoro...

Dunque, la disoccupazione cala all’11,4%, però aumenta il numero di coloro che non cercano più lavoro.
Fatemi capire: se c’è domanda di lavoro vuol dire che allora il lavoro c’è. Come mai allora cresce la percentuale e l’assoluto numerico di giovani e meno giovani che rinunciano a trovare un lavoro?
Spunterà qualche ministro a dirci che siamo tutti dei “bamboccioni” e che quindi quell’indicatore è riferito ai “nullafacenti”, ai “pelandroni”?
Oppure la spiegazione è molto più semplicemente questa: molte persone rinunciano a cercare il lavoro perché sono escluse, date le richieste di specializzazioni, esperienza, età, da una offerta che, oltre tutto, quando trovata miracolosamente nelle colonne dei giornali e delle gazzette che elencano le mansioni, viene remunerata poi pure in voucher?
E’ materia per un nuovo Marx. Ma non ne vedo all’orizzonte… Solo speculatori, sfruttatori e magnificatori di grandi sorti per una Italia che vive di paradossi sulla pelle dei più deboli.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Le destre

    Le destre. Queste destre, nere, verdi, arancioni, azzurre. Le destre classiche e quelle derivano dal secessionismo, dalla proclamazione della repubblica federale padana in quel di Venezia a quelle del...
  • Covid all’arancia

    Arancioni fuori, neri dentro. I tratti dei “forconi” da un lato, le presenze neofasciste dall’altro. Movimenti popolari: una ventina, dicono. Uniti, federati dietro lo striscione “Politici ladroni a casa!“....
  • Porte chiuse

    Stando così le cose, un “Libro bianco” sulla diffusione dell’epidemia da Covid-19 sarà necessario. Come ai tempi del G8 di Genova. Il problema sono sempre i fatti, che hanno...
  • La soglia del “voto”

    Se solo fosse possibile mostrare con grande semplicità, con una comunicazione diretta, immediata le enormi ingiustizie che i popoli subiscono ogni giorno da parte dei potenti al servizio di...