Egoismo sociale (?!)

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale”...

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale” è un ossimoro linguisticamente parlando e una scemenza in quanto a concetto sociologico-politico.

Poi s’arrischia su un’altra elucubrazione impossibile: “razzismo mediatico” quello che oggi si vive in Italia. Se si intende dire che il razzismo dai mass media viene propagandato e diffuso nelle vuote menti di cittadini resi vuoti da anni di bombardamenti propagandistici su false paure, invasioni inesistenti, creando vere e propri fobie, queste sì, “sociali”, allora il concetto ha un suo minimo senso.

Il problema è il “crescente egoismo sociale”. A parte il fatto che non si capisce bene cosa voglia dire: l’egoismo o è individuale o non è. Un “egoismo sociale” è un ossimoro linguisticamente parlando e una scemenza in quanto a concetto sociologico-politico.

Poi s’arrischia su un altra elucubrazione impossibile: “razzismo mediatico”, quello che oggi si vive in Italia. Se si intende dire che il razzismo dai mass media viene propagandato e diffuso nelle vuote menti di cittadini resi vuoti da anni di bombardamenti propagandistici su false paure, invasioni inesistenti, creando vere e propri fobie, queste sì, “sociali”, allora il concetto ha un suo minimo senso.

Ma se per “razzismo mediatico” si intende una genesi del razzismo dai soli mezzi di comunicazione di massa, giornali e televisione, allora non ci siamo già più: i megafoni possono amplificare le voci, ma poi bisogna andare a vedere di chi sono quelle voci. E sono voci di sovranisti, populisti sostenuti da chi parla di “crescente egoismo sociale”.

Insomma, quando le stelle sono cinque e ti girano intorno alla testa, vuol dire che qualche botta in testa l’avrai pur presa… Magari proprio dal tuo amato “popolo”.

Ma se per “razzismo mediatico” si intende una genesi del razzismo dai soli mezzi di comunicazione di massa, giornali e televisione, allora non ci siamo già più: i megafoni possono amplificare le voci, ma poi bisogna andare a vedere di chi sono quelle voci. E sono voci di sovranisti, populisti sostenuti da chi parla di “crescente egoismo sociale”.

Insomma, quando le stelle sono cinque e ti girano intorno alla testa, vuol dire che qualche botta in testa l’avrai pur presa… Magari proprio dal tuo amato “popolo”.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto



leggi e sostieni

info Covid-19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • Prima Gallera e mo’ ratti

    Ma di cosa vi meravigliate? Del fatto che l’assessore alla sanità della Regione Lombardia invochi il legame tra Prodotto interno lordo e numero di vaccini da poter somministrare alla...
  • Sfaccettature nere

    Un assessore regionale veneto di Fratelli d’Italia canta “Faccetta nera” a “La Zanzara“. Ne viene fuori la solita esaltazione ipocrita della presunta “libertà” di pensiero e di espressione da...
  • Eminenti signorini

    Secondo alcuni alti prelati l’omosessualità si può curare. E’ una malattia. Secondo il conduttore di una nota trasmissione nazional-popolare (di cui è bene e pietoso tacere anche il nome,...
  • “Street food” un cazzo! (scusate il francesismo)

    Va bene che i quotidiani on-line diano la notizia del ritrovamento di un termopolio nella Pompei romana, con persino frammenti di cibo di oltre duemila anni fa… Ma che...