Colto al balzo

Un tempo si cantava: “Meno male che Silvio c’è”. O almeno… la cantavano. Perché il motivetto era anche orecchiabile ma proprio non mi uscivano dall’ugola né la melodia e...

Un tempo si cantava: “Meno male che Silvio c’è”. O almeno… la cantavano. Perché il motivetto era anche orecchiabile ma proprio non mi uscivano dall’ugola né la melodia e tanto meno le parole.
Ora si canta, da qualche giorno a questa parte, “Meno male che il Senato c’è”, per rimediare al pasticcio combinato dalla maggioranza di governo alla Camera con la modifica degli articoli del Codice penale in materia di “legittima difesa”.
Ed è stato lo stesso Renzi ad augurarsi una modifica a quanto approvato dal suo partito in prima lettura nella prima delle due assemblee legislative della Repubblica.
“Meno male che il Senato c’è”, sostiene giustamente anche il suo Presidente Pietro Grasso. Meno male sì, eccome.
Ma poi arriva la dichiarazione di precisazione. Voi pensavate che Renzi ci avesse ripensato, tanto sulle modifiche sulla “legittima difesa” quanto sulla presenza del Senato così come è sempre stato da settanta anni a questa parte… E invece no…
La sua rabbia è dovuta al fatto che il pasticciaccio brutto è una evidente prova “che così non si va avanti un anno”.
Le prove per far scendere gli scalini di Palazzo Chigi a Gentiloni sono già cominciate…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto



ecosocialismo

altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...