Caldo migrante

L’esasperazione è tanta: i manganelli che vengono sfoderati ne sono la prova. In pieno centro a Roma un centinaio di rifugiati, con donne e bambini, sono stati fatti oggetto...

L’esasperazione è tanta: i manganelli che vengono sfoderati ne sono la prova. In pieno centro a Roma un centinaio di rifugiati, con donne e bambini, sono stati fatti oggetto di cariche della polizia e di lancio di violenti getti dagli idranti sfollagente.
Peccato per la violenza dell’acqua, perché come ci ha insegnato Oskar Schindler, anche una manichetta d’acqua può trasformarsi in un sollievo… Basta solo regolarne il getto.
E l’agosto di sofferenza dei rifugiati si sarebbe per un attimo trasformato in una qualche forma di leggerissimo sollievo. Se non altro dal caldo torrido della capitale…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto



ecosocialismo

altri articoli

  • Priorità

    La Germania corre ai ripari per il gas, l’Italia si dibatte sulla sopravvivenza o meno del governo Draghi. Ognuno, è drammaticamente vero, ha le sue priorità… (m.s.) 12 luglio...
  • Aiuti e aiuto

    Per un popolo che viene “aiutato” (lo metto tra virgolette sottolineando tutta la tragica ironia della doppia maledizione che si portano appresso questi tipi di sostegni interessati dell’imperialismo moderno),...
  • Contro e pro

    C’è ancora la Covid-19. C’è la guerra tra due imperialismi che si fronteggiano sulla pelle degli ucraini. La benzina è arrivata a 2.08 al litro. Gas ed elettricità vanno...
  • Dal Donbass alla Luna

    Nel 2026, al massimo nel 207, pare che un modulo italiano sia pronto a fare la sua discesa sulla Luna. Noi c’arriviamo sempre un po’ in ritardo agli appuntamenti...