Surreale Deneuve

Un conto è la libertà di sedurre ed essere sedotti, un altro conto è invece la “libertà di importunare”. E’ una contraddizione in termini quest’ultima: come può esservi della...
Catherine Deneuve

Un conto è la libertà di sedurre ed essere sedotti, un altro conto è invece la “libertà di importunare”. E’ una contraddizione in termini quest’ultima: come può esservi della libertà in un gesto, una azione che reca disagio, fastidio ad un’altra persona che non siamo noi?
Siccome è impossibile importunare sé stessi, è ovvio che si invade la sfera privata, sia essa sentimentale sia invece propriamente come area fisica del nostro corpo quando si importuna una persona.
Per questo ho trovato surreale la lettera di Catherine Deneuve, perché possono anche esservi dei neopuritani e degli eccessi di zelo anche in chi difende i diritti tanto delle donne quanto degli uomini; ma non può esservi, di contro, un eccesso di altrettanto zelo nel concedere un margine così ampio di presunta libertà laddove la libertà viene a negarsi automaticamente con parole e con azioni che recano una violenza anche solo percepita, non per forza materiale.
Meglio meno, ma meglio. Per essere sintetici…

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Donne su donne

    Il giustificazionismo ha delle striature di ambiguità che lo rendono, molto spesso, molto pericoloso. Tra le pieghe sue pieghe si nascondono detti e non detti, campi aperti lasciati all’immaginazione...
  • Light and heavy

    Draghi e Salvini si accordano sull’approvazione del Green pass alla Camera dei Deputati. Non si sa bene chi abbia convinto chi. Ma poco importa: l’estensione “light” del Certificato verde...
  • A Khasa Zeman

    Khasa Zeman è l’uomo a sinistra nella foto. Accanto a lui c’è un suo aguzzino, un miliziano talebano che lo irride. Era un comico, Khasa, che ha sempre satireggiato...
  • Disperato, povero Afghanistan

    Vent’anni di guerra in Afghanistan, di missioni militari, di occupazioni e di depredazioni di risorse energetiche. Vent’anni (e più) di risiko asiatico, tra i confini dell’ex Urss, l’Iran islamico...