Elogio di Salvini

Subito pensavo che fosse un quiz. Poi ho capito che era il ministro dell’Interno della Repubblica Italiana ad aprire la busta. Un po’ di suspense ma troppo comizio, troppi...
Il ministro dell'Interno Salvini legge l'atto di notifica della Procura della Repubblica sul caso "Diciotti"

Subito pensavo che fosse un quiz. Poi ho capito che era il ministro dell’Interno della Repubblica Italiana ad aprire la busta.
Un po’ di suspense ma troppo comizio, troppi commenti…
Per un attimo ho pensato che entrassero quelli di “Scherzi a parte”. Ma è una trasmissione ormai andata in pensione.
Tutto vero: commenti in diretta con ben 25.000 persone.
Tra il serio e il faceto apre la busta e ne legge il contenuto.
Geniale! Meglio di Berlusconi.
Nemmeno lui aveva mai condiviso documenti di una Procura della Repubblica in “streaming”. Forse perché non si usava e non c’era ancora venti e più anni fa.
In televisione sì, accadeva…
Geniale Salvini: comunicativamente. Rende partecipi in diretta decine di migliaia di persone e altre in differita.
Alla fine della giornata il video lo hanno visto più di un milione e mezzo di persone.
Solo Madonna o Vasco Rossi riescono a fare meglio.
Geniale. Dunque prestiamogli attenzione. Molta attenzione…

(m.s.)

toto: screenshot 

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Donne su donne

    Il giustificazionismo ha delle striature di ambiguità che lo rendono, molto spesso, molto pericoloso. Tra le pieghe sue pieghe si nascondono detti e non detti, campi aperti lasciati all’immaginazione...
  • Light and heavy

    Draghi e Salvini si accordano sull’approvazione del Green pass alla Camera dei Deputati. Non si sa bene chi abbia convinto chi. Ma poco importa: l’estensione “light” del Certificato verde...
  • A Khasa Zeman

    Khasa Zeman è l’uomo a sinistra nella foto. Accanto a lui c’è un suo aguzzino, un miliziano talebano che lo irride. Era un comico, Khasa, che ha sempre satireggiato...
  • Disperato, povero Afghanistan

    Vent’anni di guerra in Afghanistan, di missioni militari, di occupazioni e di depredazioni di risorse energetiche. Vent’anni (e più) di risiko asiatico, tra i confini dell’ex Urss, l’Iran islamico...