Come siamo vecchi!

Un movimento che vuole stare vicino ai più deboli, fare la rivoluzione contro la casta, difendere gli interessi anche soltanto del cosiddetto “ceto medio”, a detta sua, può recarsi...

Un movimento che vuole stare vicino ai più deboli, fare la rivoluzione contro la casta, difendere gli interessi anche soltanto del cosiddetto “ceto medio”, a detta sua, può recarsi a Londra per rassicurare gli investitori stranieri?
Lasciamo ai posteri l’ardua sentenza o proviamo a risponderci in questo mese di campagna elettorale?
Viene fuori qui il trasversalismo politico, il non schierarsi: dalla parte degli sfruttati o degli sfruttatori?
Sento l’obiezione arrivare, lenta ma inesorabile: “Sono categorie novecentesche…”, “Sono schemi superati”.
Sarà… Ma io gli sfruttati li vedo. Mi ci riconosco persino.
Percezioni funamboliche di un comunista di medio termine che non si rassegna all’incoscienza che regna (quasi) sovrana sul tipo di società in cui continuiamo a vivere, senza alcuna soluzione di continuità, da duecento anni a questa parte.
Sono cambiate molte cose, molti rapporti fra le classi sociali. Ma sempre due rimangono: sfruttati e sfruttatori.
E, almeno quello, noi la scelta da che parte stare l’abbiamo fatta e non la cambiamo.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • La potenza di Tom

    Ci sono immagini davvero potenti, che scuotono dalle fondamenta i più ancestrali drammi umani: quelli che teniamo reconditi, sepolti sotto la coltre di pregiudizi che ci impedisce di guardare...
  • Potermi dire…

    Non so voi, ma io non giro per strada con una pistola carica in tasca. Potete pure aggredirmi. Farò il possibile per difendermi, ma non sparerò mai a nessuno....
  • Vaccini e green pass: buonsenso al quadrato

    Il dubbio, la critica, la circostanziazione delle proprie idee non possono mai essere fini a sé stessi. Altrimenti si rischia di tradire proprio quello spirito che le voleva uniformare...
  • Scompensi studenteschi

    Un rapporto sulla DAD, la didattica a distanza adottata nel corso del biennio pandemico in cui ancora siamo immersi, redatto dai responsabili di INVALSI (l’Istituto Nazionale per la Valutazione...