Razzisti schifosi

Muore una bimba di pochi mesi in un ospedale della nostra bella Italia. La madre si dispera e urla nel pronto soccorso del nosocomio. Siccome è nigeriana, è nera,...

Muore una bimba di pochi mesi in un ospedale della nostra bella Italia. La madre si dispera e urla nel pronto soccorso del nosocomio. Siccome è nigeriana, è nera, sembra che i commenti nella sala di attesa siano stati questi: “Tanto ne sfornano uno all’anno, non è una tragedia“; “Quelle urla saranno un rito tribale o satanico“; “Mettetela a tacere, quella scimmia“.

L’avranno fatto il presepe o l’albero di Natale queste signore e questi signori nostri connazionali? Magari andranno pure in chiesa a mezzanotte il 24 dicembre.

Ecco, voi, se avete detto quelle frasi, non siete umani. Provate a diventare tali. Provate vergogna, orrore per quello che avete pensato (pensato…) e poi detto.

Perché lo schifo per quello che siete lo provo già io, spero insieme a tanti altri “buonisti”. Fiero di esserlo, fiero di rimarcalo.

(m.s.)

Foto di Pexels da Pixabay 

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • Concetti semplici

    Chiarezza, chiarezza sui vaccini. Su benefici e rischi. Le interviste di virologi rassicurano. Rassicuriamoci. Intanto le domande, i dubbi però diventano una tempesta cerebrale: fidarsi, non fidarsi? Affidiamoci ai...
  • Una minestra di sassi

    Lagarde: «La BCE ha una batteria di strumenti eccezionali da usare». Visti i precedenti, c’è da preoccuparsi nell’ascoltare queste parole. Nel peggiore dei casi è una batteria di cannoni...
  • Ucci, ucci

    Ma sì, forse è meglio, così ci si distrae un po’ dalla dura realtà dei tempi, dal flusso continuo di notizie desolanti sulla guerra dei vaccini, sulle esportazioni e...
  • Maglioncini e divise

    Stellette, mostrine e decorazioni per la gloria sui campi di guerra fanno ora (bella) mostra nelle conferenze stampa per la gestione dell’emergenza Covid, per l’organizzazione della campagna vaccinale. Divise...