“Me ne frego”

Piccoli (si fa per dire) segnali: il Capo dello Stato lecitamente muove rilievi e critiche alla manovra economica del governo, che espone il Paese all’aumento del debito (che si...

Piccoli (si fa per dire) segnali: il Capo dello Stato lecitamente muove rilievi e critiche alla manovra economica del governo, che espone il Paese all’aumento del debito (che si riverserà in tempi lunghi sulle generazioni a venire), ed ecco pronto il commento del ministro dell’Interno: “Il Presidente della Repubblica dovrebbe essere eletto dai cittadini. Dell’Europa me ne frego”.
Presidenzialismo, dunque. Un altro passo verso una trasformazione autoritaria della Repubblica: da parlamentare a presidenziale.
E tutto perché il Capo dello Stato ha osato muovere qualche critica ad una manovra economica che, proprio perché viene chiamata “del popolo”, è l’esatto contrario. Un po’ come quando la “libertà” veniva inclusa nei “poli” e, così tanto polarizzata, finiva per essere annichilita in mezzo agli interessi dei grandi capitalisti e sembrare niente più che un attributo ad una parte politica che ha contribuito a creare il clima di totale sfiducia verso le istituzioni, verso la politica.
E poi, del resto, nel rispolverare l’armamentario della fraseologia di un ventennio infausto, siamo arrivati finalmente anche al “Me ne frego”. Dell’Europa. Ma l’Europa non credo se ne freghi di noi…

(m.s.)

foto tratta da Wikimedia Commons

categorie
Lo stiletto



info Covid19

antispecismo



sul tuo computer…

altri articoli

  • Nel pallone

    L’idolatria mi è completamente aliena. Non la sopporto, mi regala inopportunamente una istantanea dell’umanità facile preda dell’isterismo collettivo, della partecipazione ossessivo-compulsiva ad un lutto che per molti è stanco...
  • Non è un’opinione

    Quell’insieme di parole che pretenderebbero di essere un editoriale, su un giornale nazionale apertamente di destra, che vorrebbero attribuire la responsabilità di uno stupro alla vittima, a colei che...
  • Storia a storia

    Un libro su Mussolini lo vendi diffusamente se scrivi sul crinale della Storia, se interpreti i fatti e li pieghi al sentire moderno del sovranismo neonazionalista e neofascista. Dipende...
  • Mascherina in fumo

    Plaudo ai sindaci che vietano il fumo per strada in questa fase pandemica. Più si abbassano le mascherine e più il virus potenzialmente circola. Almeno i tabagisti fossero mossi...