L’oroscopo del 4 dicembre

Ora iniziano a sfornare sondaggi che riducono il divario tra il SI’ e il NO, mostrando la rimonta leggera del primo rispetto al secondo. Mancano quindici giorni alle restrizioni...

Ora iniziano a sfornare sondaggi che riducono il divario tra il SI’ e il NO, mostrando la rimonta leggera del primo rispetto al secondo.
Mancano quindici giorni alle restrizioni sulla diffusione dei dati delle opinioni raccolte a campione, quindi devono accelerare la produzione di dati che provino ad imprimere nell’immaginario collettivo e nella pubblica opinione che Renzi ce la può fare, che può, nonostante tutti gli inciampi, vincere il referendum.
Mai come oggi seguire le curve pericolose delle idee sui numeri e le percentuali è fuorviante per una ottima affermazione del NO.
Le pagine dei giornali che di solito salto sono quelle degli oroscopi. E, tuttavia, ne resto sempre un poco affascinato: non se dalla stupidità di chi li compila o se dal fenomeno inspiegabile della predizione universale segno per segno.
Facciamoci un oroscopo per il 4 e il 5 dicembre: vincerà il NO. Bastano queste tre parole.
Ma facciamo in modo che questo oroscopo sia vero sin da oggi: lavoriamo, dunque. Lavoriamo ogni giorno per realizzare, una volta tanto, una predizione prima ancora che si verifichi.

(m.s.)

foto tratta da Pixabay

categorie
Lo stiletto

altri articoli

  • La bara di Shireen

    Non rispettano i vivi, perché mai dovrebbero rispettare i morti. E quando i vivi portano i morti sulle loro spalle, li accompagnano con le bandiere palestinesi e cercano di...
  • Il pene sul cappello

    Saranno anche “episodi“, “casi isolati“, “goliardie” cameratesche ma, comunque le si voglia chiamare, restano delle gran schifezze quasi predatorie. Mani morte, tentate slinguazzate, approcci sessuali più o meno spinti....
  • Mea et vestra culpa

    Adesso, via, forza… accusate nuovamente anche il papa di essere “putiniano“, caso mai non l’aveste già fatto. O, piuttosto, di essere un “pacifinto“, uno che vuole la pace “perché...
  • Invettiva in vettura

    La civiltà di un Paese, si diceva un tempo, la si poteva evincere dal modo in cui teneva le proprie carceri. Ho sempre pensato che fosse una mezza, ma...